Android

Samsung Exynos 880: il chip 5G per la fascia media

Exynos 880 è un nuovo SoC di fascia media compatibile con il 5G targato Samsung. Evidentemente, durante il 2020, lo standard di quinta generazione sta conquistando sempre più il mercato mobile, sviluppandosi anche nella fascia media. Il nuovo chipset presentato proprio durante le ultime ore garantisce agli utenti una velocità massima in download fino a 3,55 Gbps e in upload fino a 1,38 Gbps (grazie a E-UTRA-NR Dual Connectivity).

Il SoC Exynos 880 supporta la memoria RAM LPDDR4x, la memoria interna UFS 2.1/eMMC 5.1, la connettività Bluetooth 5.0, Wi-Fi 5 (802.11ac), radio FM e GNSS (GPS, GLONASS , BeiDou, Galileo). Per quanto riguarda il comparto fotografico, gli smartphone equipaggiati con questo SoC possono contare su un singolo sensore fino a 64 MP o due da 20 MP. La massima risoluzione del display supportata è FullHD+ (2520 × 1080 pixel).

Questo nuovo chip di fascia media è realizzato con processo produttivo FinFET a 8 nm, monta 2 core Cortex-A77 a 2 GHz e 6 core Cortex-A55 a 1,8 GHz. Troviamo inoltre la stessa GPU del SoC Exynos 980, ovvero Mali-G76 MP5.

Samsung Exynos 880 accompagnerà lo smartphone Vivo Y70s, che è già ufficiale in Cina.

Samsung Galaxy A71, uno smartphone con delle ottime specifiche tecniche, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.