Cuffie, auricolari e accessori

Samsung Galaxy Buds Bean saranno i nuovi auricolari con un design rinnovato?

Su internet sono trapelati i primi render dell’ipotetico nuovo modello di Samsung Galaxy Buds. Il loro nome in codice sembrerebbe essere “Bean” (“Fagiolo”), a causa della loro particolarissima forma. Le informazioni su questo prodotto arrivano pochi mesi dopo rispetto al lancio di Galaxy Buds+ (disponibili su Amazon).

Insieme alla serie Galaxy S20, Samsung ha deciso di presentare degli auricolari true wireless rinnovati, ovvero Galaxy Buds+. Rispetto al modello precedente, essi presentano diverse migliorie, pur mantenendo il medesimo form factor. Il produttore potrebbe però presto cambiare strada, disegnando degli auricolari con un aspetto diverso.

SM-R180, questo il loro codice, sono degli auricolari che si andranno a posizionare direttamente nel padiglione uditivo. La caratteristica più interessante è la loro forma, che ricorda quella dei fagioli. Questa specifica potrebbe però introdurre una problematica: l’adattabilità delle cuffie. Le orecchie umane, infatti, presentano delle forme diverse e non è certo che questi Galaxy Buds Bean siano adatti a tutti.

Inoltre, non saranno in-ear e questo potrebbe diminuire la riduzione dei rumori esterni. I consumatori potrebbero però ottenere degli auricolari che offrono un maggior comfort. Non sappiamo quando (e se) questo prodotto sarà lanciato, ma molti pensano che potrebbe affiancare Galaxy Note20. Secondo la fonte, la società starebbe attualmente sviluppando Galaxy Buds Bean e non conosciamo la capacità della batteria e le altre specifiche tecniche.

Gli auricolari Apple AirPods di seconda generazione sono disponibili all’acquisto su Amazon. Li trovate a questo indirizzo.