Android

Samsung Galaxy Fold: migliorato ma ancora fragile per iFixit

Galaxy Fold è tornato protagonista di uno smontaggio di iFixit. Il noto portale aveva già fatto un teardown del primo modello, ma era stato successivamente rimosso su volere della stessa Samsung. Il nuovo smartphone pieghevole – sul quale sono state apportate delle modifiche per migliorarne la durabilità e la resistenza – ha comunque ottenuto un punteggio molto basso, 2 su 10.

Secondo il portale, infatti, Galaxy Fold resta ancora molto fragile e alcune soluzioni rischiano di danneggiare alcune componenti, come il display. iFixit sottolinea immediatamente che ci sono vari punti di accesso, prima fra tutte la fessura superiore presente nel punto in cui il dispositivo si piega. Ha uno spessore di soli 7 mm, molto stretta ma sufficiente per esporre a potenziali rischi lo schermo. Nel caso in cui qualcosa dovesse entrare in maniera accidentale, danneggerebbe il display.

Credit - iFixit

Per aprire il dispositivo, invece, è sufficiente un minimo di calore per ammorbidire la colla e staccare il pannello posteriore e – con po’ più di difficoltà – anche il vetro anteriore. A questo punto, ci sono una serie di viti che richiedono un unico solo cacciavite. È uno degli aspetti positivi evidenziati da iFixit, oltre alla modularità della maggior parte delle componenti che rende così la sostituzione più semplice. All’interno ci sono due batterie: una da 2.135 mAh e l’altra da 2.245 mAh.

È il turno del tanto discusso schermo OLED pieghevole. La cornice che circonda il display viene via con molta facilità, un aspetto che su un dispositivo del genere porta inevitabili preoccupazioni in quanto queste cornici potrebbero staccarsi con il tempo danneggiando lo schermo. L’intero display è incollato solo lungo i bordi esterni. Il motivo potrebbe essere ovvio: permettere allo schermo di “muoversi” liberamente durante l’apertura e la chiusura.

Credit - iFixit

Inoltre, si conferma che Samsung ha esteso lo strato protettivo in modo tale che l’utente non lo rimuova accidentalmente (come era avvenuto con le prime unità poi ritirate). Ognuna delle due metà del display è incollata a una sottile piastra di supporto metallica, che a sua volta aderisce alla scocca del telefono. Secondo iFixit, queste piastre rendono il display rigido. Polvere e detriti possono ancora penetrare attraverso la cerniera, ma le modifiche apportate rendono più difficile il danneggiamento dello schermo. Tra i miglioramenti, Samsung ha inserito del nastro adesivo all’interno della cerniera per evitare appunto che i detriti entrino in contatto con il display.

Insomma, Galaxy Fold è stato certamente rinforzato ma resta ancora troppo fragile. I punti negativi evidenziati da iFixit riconducono tutti al potenziale danneggiamento del display, la cui riparazione non è di certo economica.

Samsung Galaxy Tab S4 è disponibile in sconto su Amazon. Lo trovate a questo link.