Tom's Hardware Italia
Android

Samsung Galaxy Note 10: Exynos 9825 confermato dai benchmark

Il portale di benchmark, Geekbench, ha mostrato la scheda tecnica di un Samsung Galaxy Note 10 equipaggiato con il processore Exynos 9825.

Samsung si prepara a presentare la nuova gamma Galaxy Note 10. Il produttore sudcoreano, infatti, ha programmato l’evento Galaxy Unpacked per il prossimo 7 agosto a New York. I futuri top di gamma sono al centro delle indiscrezioni ormai da tempo e oggi una nuova conferma su alcune caratteristiche tecniche arriva dal portale di benchmark, Geekbench, che ha mostrato la scheda tecnica di un Galaxy Note 10 equipaggiato con il processore Exynos 9825.

Il dispositivo in questione è identificato con il codice SM-970F che – in precedenza – è stato riportato per il modello base. Nello specifico, il terminale con 8 Gigabyte di RAM ha ottenuto un punteggio pari a 4.495 punti in single-core e 10.223 in multi-core. Si tratta di risultati che lasciano ben sperare. La piattaforma software a cui si fa riferimento è Android 9 Pie.

Poco si sa su questo nuovo processore che alimenterà la famiglia Galaxy Note 10. Considerando che l’attuale Exynos 9820 è realizzato con un processo produttivo a 8 nanometri, potrebbe trattarsi di un processore a 7 nanometri. La scheda purtroppo non fornisce ulteriori dettagli tecnici. Tuttavia, Samsung dovrebbe presentare ben 4 modelli: uno con display AMOLED da 6,28 pollici e una variante Plus con schermo da 6,75 pollici. Ad entrambi si aggiungerebbe una variante con supporto 5G.

Dal video teaser pubblicato dal produttore, sembra confermata la presenza della S Pen e anche di un foro sul display che – posizionata al centro dello schermo – ospiterebbe la fotocamera anteriore. Sul posteriore, invece, dovrebbero trovare posto tre o quattro sensori fotografici. Per il momento, non ci sono conferme ufficiali da parte di Samsung. Appuntamento al 7 agosto!

Il top di gamma Samsung Galaxy S10+ è disponibile in sconto su Amazon. Lo trovate a questo link.