Tom's Hardware Italia
Android

Samsung Galaxy Note 8 esordirà all’IFA?

IFA vorrebbe che Samsung presentasse il Galaxy Note 8 a Berlino puntando sull'esclusivo richiamo mediatico che la Fiera è in grado di generare.

Durante una conferenza tenutasi a Lisbona, il Direttore Esecutivo dell'Internationale Funkausstellung Berlin Jens Heithecker, ha pubblicamente aperto le porte di IFA a Samsung Elettronics. Infatti Jens Heithecker ha sottolineato come la fiera hi-tech di Berlino  l'edizione 2017 si svolgerà dall'1 al 6 settembre – potrebbe essere uno scenario eccezionale per la presentazione del Galaxy Note 8.

IFA è una delle più importanti fiere europee dell'elettronica che si tiene annualmente a Berlino nella prima settimana di settembre. Durante lo svolgimento della fiera, migliaia di giornalisti e curiosi riempiono gli stand curiosando tra le varie proposte dei produttori in ambito tecnologico.

Galaxy Note 8 render

Il vantaggio di sfruttare questo evento per Samsung, continua il Direttore Esecutivo, sarebbe di poter contare su un'elevata visibilità garantita dalla Fiera. Infatti, difficilmente Samsung potrebbe riuscire a richiamare la stessa mole di giornalisti, esperti del settore e semplici curiosi nello stesso periodo con un evento privato ed esclusivo come avvenuto per il Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus.

Inoltre l'azienda coreana ha già sfruttato il palco di IFA, o i giorni a margine della fiera, per la presentazione di molti dispositivi della serie Note. Solo successivamente ha optato per la presentazione dedicata al mercato USA. Se entrambe le parti volessero, la tradizione potrebbe quindi riprendere.

Jens Heithecker
Jens Heithecker, Direttore Esecutivo dell'IFA di Berlino

L'unica certezza al momento è la partecipazione di Samsung ad IFA con una grande presentazione in cantiere. Purtroppo non si conoscono le intenzioni dell'azienda. Samsung infatti è attiva sia nel settore smartphone, ma anche in quello Smart TV. Ovviamente si spera che Samsung alla fine decida di sollevare il sipario sul Note 8, tanto atteso dagli utenti, dopo il vuoto lasciato dal Note 7.