Android

Samsung Galaxy S11e potrebbe essere compatibile con il 5G e con la ricarica rapida fino a 25 W

Samsung sarebbe intenzionata a regalare un 2020 molto intenso: Galaxy S11e, riconosciuto con il codice SM-G9810, dovrebbe essere compatibile con il 5G e con la ricarica rapida fino a 25 W. La nuova serie di punta Samsung arriverà durante l’oramai imminente 2020. Come abbiamo già detto, potrebbero essere almeno 5 le varianti disponibili. Alcune indiscrezioni interessano proprio il modello meno costoso.

Samsung Galaxy S11e, il cui nome potrebbe essere diverso, sarà una versione più compatta, come già successo nell’attuale serie. Stando a quanto riportato nella documentazione allegata alla certificazione 3C, lo smartphone sarà compatibile con lo standard di quinta generazione.

Questo farebbe intendere che Samsung sia intenzionata ad accrescere la quantità di smartphone compatibili con il 5G. Significativa, quindi, la scelta di includere questa tecnologia in un dispositivo ideato appositamente per avere un costo minore rispetto ai fratelli maggiori.

Inoltre, la certificazione avrebbe anche rivelato la presenza della ricarica rapida fino a 25 W, rispetto ai 15 W dell’attuale Galaxy S10e. Insomma, è chiaro che Samsung potrebbe offrire agli appassionati non poche sorprese in un 2020 sempre più sorprendente per quanto riguarda il mondo degli smartphone.

Samsung Galaxy Note10+, con 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.