Tom's Hardware Italia
Android

Samsung Galaxy S7, il primo aggiornamento è già urgente

C'è un aggiornamento urgente per il Samsung Galaxy S7, che ufficialmente però non è nemmeno in vendita. Può sembrare una notizia non molto positiva, ma testimonia l'attenzione di Samsung verso il suo nuovo top gamma, di cui vuole correggere i bug prima ancora di metterlo in vendita.

Nelle scorse ore è stata segnalata la disponibilità del primo aggiornamento per il Samsung Galaxy S7 Edge, l'atteso smartphone Android top di gamma del produttore coreano, che sarà disponibile ufficialmente sul mercato soltanto a partire dalla giornata di domani, 11 marzo.

L'upgrade è stato segnalato sul Web da alcuni dei pochi fortunati che hanno già ricevuto lo smartphone con qualche giorno di anticipo, grazie all'iniziativa promossa da Samsung con l'apertura dei preordini.

galaxy s7 edge update

La cosa che più incuriosisce però, al di là della tempistica di rilascio, è il fatto che da un lato l'aggiornamento è segnalato come urgente, dall'altro è molto leggero, appena 3.32 MB. Purtroppo inoltre la patch non è accompagnata da un log dettagliato per cui non si sa con certezza su cosa vada a intervenire. L'unico dettaglio riportato è una scritta generica, Edge Screen, che farebbe pensare dunque alla correzione di qualche bug riguardante le funzioni avanzate supportate dai bordi dello schermo curvo, ampliate proprio in occasione di questa nuova generazione di smartphone.

Ma cosa ci può essere di così urgente da correggere in uno smartphone che ancora non è nemmeno nei negozi, per di più in relazione ad alcune funzioni del display? Mistero.

Samsung Galaxy S7 Edge concept

Secondo i primi utenti che l'hanno installato, le migliorie sarebbero inerenti all'Edge Launcher e, in particolare, al numero di applicazioni supportate da quest'ultimo, che era stato effettivamente uno degli aspetti più criticati nei primi hands-on diffusisi nei giorni scorsi.

Se anche voi siete tra i fortunati che hanno già ricevuto il proprio Samsung Galaxy S7 ma l'aggiornamento OTA non ha ancora fatto la sua comparsa sul vostro dispositivo, potete provare a scaricarlo manualmente, recandovi nel menu Impostazioni e selezionando la voce Aggiornamento software contenuta nella categoria Info sul dispositivo.