Android

Samsung Galaxy Z Fold2 5G: spuntano le informazioni mancanti

Galaxy Z Fold2 5G è il nuovo smartphone pieghevole preannunciato da Samsung durante l’evento Galaxy Unpacked 2020, dedicato alla gamma Galaxy Note 20. In quell’occasione, il produttore di Seul ha omesso la maggior parte dei dettagli tecnici dando appuntamento a domani, 1 settembre, per svelare completamente al mondo il successore del Galaxy Fold.

Nell’attesa, sono emerse online tutte le informazioni relative alla scheda tecnica e al periodo di commercializzazione. Tutte notizie che dovranno essere confermate in fase di presentazione ufficiale. Grazie ai colleghi di WinFuture, possiamo ricostruire la carta d’identità di Galaxy Z Fold2 5G. Partiamo dai dati già comunicati da Samsung.

Il pannello esterno è un Super AMOLED da 6,2 pollici (quanto uno smartphone tradizionale) dando così la possibilità di poterlo sfruttare per più operazioni. Quando aperto, Galaxy Z Fold2 raggiunge una diagonale di 7,6 pollici (contro 7,3 pollici del predecessore) ed è caratterizzato da una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Su entrambi i pannelli c’è una fotocamera che dovrebbe essere da 10 Megapixel.

Il processore è lo Snapdragon 865+ di Qualcomm che sarebbe abbinato a 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna non espandibile. Quanto al comparto fotografico posteriore, ci sarebbero tre sensori da 12 Megapixel (principale, grandangolare e teleobiettivo). Il tutto sarebbe alimentato da una batteria da 4.500 mAh con supporto alla ricarica rapida, wireless e inversa.

Secondo un rapporto proveniente dalla Corea del Sud, Galaxy Z Fold2 5G dovrebbe raggiungere i mercati il 18 settembre. Non è chiaro se questa data sarà valida solo per il mercato di casa o se la disponibilità sarà a livello globale. Mentre i preordini sarebbero previsti tra l’11 e il 17 settembre. Resta l’incognita del prezzo. Non ci resta che pazientare ancora qualche ora.

Il nuovo Galaxy Note 20 è disponibile all’acquisto su Amazon, con uno sconto di oltre 100 euro tramite questo link.