Android

Samsung porterà la ricarica wireless nella fascia media?

Secondo alcune recenti indiscrezioni, Samsung potrebbe portare la ricarica wireless nella serie Galaxy A a partire dal 2021. A diffondere questa ipotesi è stata una fonte coreana, che sottolinea che la novità potrebbe arrivare già a fine anno. In realtà, una notizia simile era stata già pubblicata nel 2018, ma di fatto non si concretizzò. A distanza di diversi anni, le possibilità che la tecnologia arrivi anche nella fascia media sono concrete.

La ricarica wireless è una tecnologia comune nei top di gamma della società coreana. Samsung Galaxy S20 (disponibile su Amazon) e Galaxy Note 10 (disponibile su Amazon) possono per l’appunto essere caricati utilizzando un apposito caricabatterie wireless. Un’innovazione molto interessante, che consente ai consumatori di effettuare la ricarica anche a distanza.

Samsung Galaxy A71

La tecnologia che ha per il momento interessato solo i device più costosi potrebbe presto estendersi anche ad altri esemplari della serie Galaxy A, che durante gli ultimi mesi sta riscontrando un enorme successo. I consumatori di tutto il mondo, come rivelato da una recente ricerca, preferiscono infatti puntare su questi smartphone di fascia media, considerate le ottime specifiche tecniche e i prezzi contenuti. Secondo i colleghi di SamMobile, Samsung starebbe già discutendo con alcuni fornitori per ridurre il costo dei componenti necessari per portare la ricarica wireless anche nella fascia media.

La serie di smartphone in questione è attualmente composta da diversi esemplari, tra cui Galaxy A51 (disponibile su Amazon), Galaxy A10 (disponibile su Amazon), Galaxy A20e (disponibile su Amazon), Galaxy A41 (disponibile su Amazon), Galaxy A71 (disponibile su Amazon) e Galaxy A90 (disponibile su Amazon).

Samsung Galaxy A71, uno smartphone con delle ottime specifiche tecniche, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.