Android

Samsung Safety Screen, l’app che salva la vista

Se avete un'età compresa tra i 15 e i 40 anni avrete ben presente l'urlo di vostra madre che vi ripeteva all'infinito di allontanarvi dalla TV per non rovinarvi gli occhi. Per i nativi digitali o millennials come li chiamano ora, nati cioè dopo il 2000, non cambia nulla se non lo strumento: invece di stare lontani dallo schermo della TV adesso li si invita a stare lontani da quello del tablet o dello smartphone, invito per lo più disatteso come quello rivolto alle generazioni precedenti.

main samsung safety screen

Fortunatamente adesso per i più piccini che usano dispositivi Android è arrivata una nuova app, Samsung Safety Screen, pensata proprio per non farli avvicinare eccessivamente ai display per evitare che i loro occhi ancora delicati si rovinino troppo presto.

Il funzionamento è assai semplice: un adulto dovrà scaricare l'app da Google Play (è gratuita) e installarla, quindi dovrà creare un account in modo che una volta avviata solo chi conosce le credenziali possa disabilitarla. In seguito, ogni volta che sarà in funzione rileverà semplicemente la vicinanza del viso al display e, se la valuterà eccessiva, farà comparire un'animazione, disabilitandola soltanto quando il volto dell'utilizzatore si sarà allontanato a sufficienza.

L'app dunque si basa ovviamente sul riconoscimento facciale e probabilmente la integrerà prossimamente nella dotazione base della propria interfaccia TouchWiz.  

Ovviamente, animazione buffa a parte, l'app è utilizzabile con profitto anche dagli adulti, evitando la cattiva abitudine di guardare gli schermi troppo da vicino, un'abitudine sbagliata che non fa male soltanto ai nostri figli ma anche a noi.