Android

Schermi a 120 Hz per smartphone, la prima dimostrazione

Gli smartphone sono sempre più potenti, con design accattivanti e funzioni ogni giorno più avanzate. Anche i display dei dispositivi mobile continuano a progredire, dal punto di vista della risoluzione, fino ai consumi e alla riproduzione di colori sempre più fedele.

MediaTek display 120 Hz

Un'interessante novità del CES 2015 di Las Vegas ha riguardato un aspetto di cui si è parlato poco, almeno in questo settore. MediaTek ha infatti mostrato una demo di uno schermo con frequenza di refresh a 120 Hz, il doppio rispetto alle tradizionali soluzioni a 60 Hz.

Stando a quanto affermato dal noto produttore di chip mobile, uno schermo da 120 Hz apporta alcuni benefici tangibili, soprattutto per quanto riguarda la riduzione del motion blur (la sfocatura che può contornare oggetti in movimento), lo scrolling di testo e la fluidità delle immagini riprodotte.

Purtroppo c'è un neo non indifferente per un dispositivo portatile: secondo MediaTek i 120 Hz aumentano il consumo energetico dello schermo del 10%. Non è chiaro se il refresh rate della dimostrazione fosse costante o dinamico.

LG G3 LG G3
Sony Xperia Z3 Sony Xperia Z3

Il video in questa notizia, realizzato in slow motion, evidenzia i vantaggi della nuova tecnologia, che tuttavia non è chiaro quando vedremo sul mercato e per mano di chi. Gli schermi sono stati realizzati da Japan Display e per la demo sono stati usati i SoC Mediatek MT6595 e MT6795 capaci di convertire i contenuti a 24 e 30 fps per poi visualizzarli a 120 fps.