Apple

Si può usare PayPal per pagare nei negozi digitali Apple

In casa Apple c'è una grande novità passata però un po' in sordina: per pagare gli acquisti su iTunes, iBook, Apple Music e App Store o acquistare ulteriore spazio su iCloud è ora possibile usare PayPal.

La Casa di Cupertino ha infatti ampliato il proprio supporto a questa forma di pagamento, introducendola in diversi Paesi europei, tra cui l'Italia.

untitled

Nel mondo Apple costituisce una grande novità perché nonostante PayPal sia uno dei metodi di pagamento più usati al mondo per fare gli acquisti online, fino a ieri non era possibile farne uso per gli acquisti nei vari store digitali di Apple.

I clienti italiani potranno dunque ora acquistare app, musica, film, programmi TV, libri e spazio di archiviazione cloud semplicemente selezionando PayPal come metodo di pagamento sui loro dispositivi Apple inclusi iPhone, iPad, iPod Touch e Mac, oppure da iTunes sul proprio computer.

Il funzionamento è semplicissimo: chi ha già un AppleID o ne sta attivando uno nuovo, dovrà soltanto entrare nelle impostazioni del proprio account nell'App Store, in Apple Music, iTunes e iBooks e aggiungere PayPal alle modalità di pagamento previste. La nuova opzione di pagamento sarà poi configurata automaticamente.

paypal

Poter usare PayPal è una bella comodità per almeno due motivi. Dal punto di vista della sicurezza, perché rende possibile effettuare transazioni senza condividere i dati della carta con il destinatario finale del pagamento (il sistema infatti non trasmette i dati sensibili delle carte collegate al conto). Dal punto di vista della comodità, perché PayPal consente di abbinare al proprio account anche carte non predisposte per gli acquisti online o addirittura di accreditare le spese sul proprio conto corrente.


Tom's Consiglia

L'iPhone SE si trova ormai a prezzi abbastanza interessanti su Amazon, come questo modello da 32 GB