Android

Sicurezza smartphone, attenti a questi 20 codici PIN!

Da quando gli smartphone hanno cominciato a diventare una costante nella nostra vita, è diventato sempre più cruciale il problema della sicurezza. Mentre si fanno strada nuove tecnologie per proteggere i dispositivi, come riconoscimento del volto e delle impronte digitali passando per la biometria comportamentale, sono ancora molti gli utenti che utilizzano codici PIN scontati e facilmente individuabili.

L’esperta di sicurezza del Washington Post, Tarah Wheeler, ha pubblicato su Twitter la lista dei 20 codici PIN più comuni utilizzati sugli smartphone. Dai più scontati 0000 e 1234 a combinazioni banali come 1122 e 2001 che possono sbloccare ben il 26% dei dispositivi, la lista completa è elencata qui di seguito.

Proprio per la banalità delle combinazioni, l’invito della giornalista è quello di modificare immediatamente i codici in questione per evitare che qualche malintenzionato possa accedere allo smartphone. Sia su iOS che su Android, è possibile recarsi nella sezione dedicata alla sicurezza a partire dalle impostazioni per modificare o rendere più complicato il proprio codice di accesso.

Questi dati sottolineano comunque come in molti casi il problema della sicurezza venga sottovalutato. Le conseguenze della violazione di un dispositivo sono tante. Basti pensare che chiunque abbia accesso al nostro smartphone, può accedere a tutti i nostri dati personali ed effettuare – per esempio – acquisti senza il nostro consenso.

Utilizzando codici facilmente identificabili, si dà facile accesso non solo allo smartphone ma anche a tutti i dati in esso inclusi. Non dovremmo dimenticare, infatti, che ormai lo smartphone è spesso la cassaforte che custodisce dati sensibili, mail personali e tanto altro. Vale, dunque, la pena proteggerlo il più possibile e rendere più difficile l’accesso non autorizzato.

Il Galaxy S10+ è disponibile in offerta su Amazon. Lo trovate a questo link.