Android

Skea: controller da orgasmo in cerca di fondi su Kickstarter

Skea è un "controller" Bluetooth che permette di giocare con un titolo mobile sfruttando i muscoli pelvici. In parole povere, basta contrarre i muscoli per far saltare il personaggio di un endless runner, un genere di giochi in cui bisogna arrivare il più lontano possibile, superando vari ostacoli. Confusi? Non vi preoccupate, lo siamo anche noi.

Skea serve per divertirsi con gli esercizi di Kegel

L'obbiettivo degli autori di questo progetto è di rendere più affascinanti e meno noiosi gli esercizi di Kegel, vale a dire contrazioni muscolari volontarie dei muscoli del pavimento pelvico.

Per questo motivo i responsabili di Skea hanno pensato a un controller anatomico, come potete intuire dalle eloquenti immagini, e da "strizzare" contraendo i muscoli. Ma per quale motivo una persona dovrebbe fare questo tipo di allenamento?

Skea si avvale degli ultimi ritrovati tecnologici – Clicca per ingrandire

Il primo vantaggio è legato ai problemi d'incontinenza, che si riducono rinforzando i muscoli interessati. Il secondo lato positivo è che secondo diverse scuole di pensiero gli esercizi di Kegel sono celebri per migliorare la vita sessuale, permettendo di raggiungere orgasmi più intensi e duraturi.

Ecco perché dovremmo correre tutti quanti su Kickstarter per finanziare il progetto, anche se, come potete intuire dalle immagini, il controller si rivolge esclusivamente alle signorine. Ma la vera ciliegina sulla torta il sistema di vibrazione, che si attiva ogni volta che il giocatore compie un salto correttamente.

Non manca un sistema di vibrazione – Clicca per ingrandire

L'obbiettivo degli autori di Skea è di raggiungere 38.000 dollari e al momento di scriverequesta notizia le donazioni raggiungono a malapena i 6.000 dollari. Considerando che mancano 15 giorni al termine della campagna non è da escludere che possa avvenire il miracolo. Noi non attendiamo altro e non vediamo l'ora di poter regalare questo controller a chiunque ne abbia bisogno. Per scopi rigorosamente scientifici, ovviamente.