Tom's Hardware Italia
Android

Smartphone pieghevole, Microsoft pensa anche a un pennino flessibile

Microsoft ha brevettato un pennino flessibile utilizzabile anche come auricolare. Nel brevetto, viene mostrato l'utilizzo con un misterioso dispositivo pieghevole.

Microsoft ha brevettato un pennino flessibile in grado di adattarsi allo stile di dispositivi pieghevoli. il brevetto è stato depositato nel 2017, stesso periodo in cui l’azienda di Redmond stava lavorando al progetto Andromeda, il misterioso dispositivo con doppio display che possiamo considerare come precursore degli attuali smartphone pieghevoli. Andromeda così come Courier non ha mai visto la luce.

Il brevetto in questione mostra il prototipo di un pennino definito da “carpentiere”. Le matite da carpentiere sono piatte – rettangolari – con gli angoli un po’ arrotondati. Questo potrebbe permettere di risparmiare spazio all’interno del dispositivo in cui deve essere alloggiata. Dalle immagini mostrate, tuttavia, pare che venga appoggiata sulla scocca quasi come una calamita. L’idea di Microsoft è di rendere flessibile anche il pennino.

L’oggetto sembra diviso in tre parti rigide connesse con snodi che permettono la flessione. Inoltre, a quanto pare potrà essere utilizzato come auricolare data la presenza di un altoparlante e di un microfono. La parte flessibile può essere piegata a forma di cuffia consentendo così all’utente di indossarlo facilmente all’orecchio. Non solo. C’è una parte removibile che può essere utilizzata come auricolare indipendentemente dal corpo del pennino che potrà essere utilizzato in contemporanea come dispositivo di input tattile.

Insomma, un brevetto curioso e interessante che come altri potrebbe non diventare mai realtà. Inoltre, come abbiamo già detto, Microsoft l’ha depositato nel 2017. Non sappiamo dunque se ci sta ancora lavorando o se ha abbandonato l’idea. Solo il tempo ci darà una risposta.

Il top di gamma Samsung Galaxy S10+ è disponibile in sconto su Amazon. Lo trovate a questo link.