Android

Sony: in arrivo uno smartphone pieghevole con display arrotolabile?

Nonostante il debutto imperfetto dei dispositivi pieghevoli sul mercato, i produttori sembrano credere in questo nuovo form factor. Secondo il leaker Max J., Sony starebbe lavorando su uno smartphone da contrappore al Galaxy Fold di Samsung e al Mate X di Huawei. Il dispositivo in questione dovrebbe arrivare tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020.

Non è la prima volta che si fa strada l’ipotesi di uno smartphone pieghevole a marchio Sony. Ne avevamo parlato già a fine maggio quando il device è stato identificato con il nome Xperia F. In quell’occasione, però, si faceva riferimento a un display OLED prodotto da Samsung. Secondo il post su Twitter, invece, il produttore giapponese avrebbe optato per uno schermo LG che – non solo è flessibile – ma è anche in grado di avvolgersi su sé stesso nello stesso modo della TV mostrata dall’azienda sudcoreana durante il CES di Las Vegas.

Max J. aggiunge altri dettagli tecnici. Lo smartphone pieghevole di Sony sarebbe equipaggiato con lo Snapdragon 855 di Qualcomm accompagnato dal modem Snapdragon X50. Questa configurazione lo renderebbe compatibile con le nuove reti 5G. Nel modello prototipale, la batteria sarebbe da 3.220 mAh che nella versione definitiva potrebbe presentare una capienza maggiore. Inoltre, il terminale potrebbe integrare una fotocamera con uno zoom 10x.

Insomma, le caratteristiche sembrano davvero interessanti e potrebbe essere un tentativo per rinvigorire la divisione smartphone di Sony che – nell’ultimo anno – non ha messo a segno risultati incoraggianti con solo 6,5 milioni di unità spedite. Non ci resta che attendere e vedere se sarà davvero il produttore giapponese il prossimo a entrare nel mercato degli smartphone pieghevoli. Senza dimenticare che potrebbero arrivare altri rivali come Xiaomi, Motorola, Sharp e LG stessa.

Il Galaxy S10+ è disponibile in offerta su Amazon. Lo trovate a questo link.