Windows

Dotazione

Pagina 2: Dotazione
Intel Skylake Wide

Pare scontato che la novità di maggior spessore per Surface Pro debba essere l'aggiornamento dei processori agli Intel Skylake di ultima generazione. Stando alle note ufficiali queste CPU dovrebbero garantire un incremento dell'autonomia, migliori prestazioni grafiche e una riproduzione più fluida dei video 4K. Ovviamente tutte queste informazioni sono da verificare con test ad hoc. Le opzioni per la dotazione di RAM dovrebbero probabilmente restare identiche a quelle attuali (4 o 8 GB), e lo stesso dovrebbe valere per la capacità dei supporti di archiviazione SSD (da 64 a 512 GB). 

Anche in questo caso però è bene non dare nulla per scontato: secondo il sito cinese 36KR Surface Pro 4 potrebbe essere annunciato con una CPU della famiglia Broadwell per poter essere fanless, ossia ventole. L'ipotesi non beneficia di alcuna conferma, ma non accantoniamola del tutto.

Leggi anche: Surface Pro 4 a ottobre con Skylake e Windows 10?