Tom's Hardware Italia
Android

Surface RT senza Windows 10, solo un update parziale

Microsoft parla di Windows 10, chiarendo che i tablet Surface con Windows RT non passeranno a Windows 10 ma riceveranno solo un aggiornamento dotato di alcune nuove funzioni. Gli smartphone Lumia passeranno a Windows 10, ma non tutti godranno dell'esperienza completa.

Windows 10 sì, ma non per tutti. Dopo aver annunciato la disponibilità gratuita per un anno del prossimo sistema operativo agli utenti Windows 7, Windows 8.1 e Windows Phone 8.1, Microsoft ha svelato qualche dettaglio in più. E ci sono cattive notizie

Surface RT Windows 10

I tablet della linea Surface RT non saranno aggiornati a Windows 10, anche se godranno di un aggiornamento che fornirà loro solo alcune funzioni – purtroppo non sappiamo quali – del nuovo sistema operativo. Una situazione che ricorda l'abbandono di Windows Phone 7, con l'update 7.8 caratterizzato da un insieme minore delle novità introdotte con Windows Phone 8.

Stando a quanto affermato nelle scorse ore l'update sarà gratuito, ma nei fatti l'esperienza non cambierà completamente. Microsoft assicura invece il passaggio a Windows 10 per la gamma Surface Pro, compreso (ovviamente) l'ultimo Surface Pro 3.

Microsoft Surface Pro 3 Microsoft Surface Pro 3
Microsoft Lumia 1520 Microsoft Lumia 1520

Una scelta, quella della casa di Redmond, dettata dall'insuccesso dei prodotti Windows RT nel loro complesso e dalla volontà di destinare maggiori risorse alla versione per dispositivi con CPU x86 e agli smartphone. Ricordiamo infatti che il flop del Surface RT è costato a Microsoft parecchi soldi, 900 milioni di dollari in un solo trimestre.

L'azienda sta lavorando all'unificazione dei propri sistemi operativi e, probabilmente, ritiene che concentrarsi sui prodotti del passato sia una perdita di tempo. Quindi sta preparando un "contentino" che possa permetterle di chiudere l'esperienza Surface-ARM con l'animo in pace.

E per quanto riguarda gli altri prodotti con Windows RT usciti qualche tempo fa? Al momento non sappiamo se riceveranno l'update, bisognerà attendere ulteriori comunicazioni. D'altronde siamo ancora in attesa di capire se c'è qualche tipo di strategia rivolta ai futuri tablet ARM, a patto che qualche produttore sia intenzionato a realizzarne (e non vediamo perché no, date le piattaforme sempre più potenti). Staremo a vedere.

Notizie migliori per i possessori di smartphone Lumia. Chris Weber, dirigente della divisione mobile, ha spiegato sul blog Lumia Conversations che mentre Windows 10 è stato progettato per funzionare bene sui Lumia attuali, non tutti i telefoni "supporteranno tutte le possibili caratteristiche di Windows 10, e determinate esperienze e caratteristiche richiederanno hardware futuro più avanzato".

Microsoft Lumia Windows 10

I primi smartphone Lumia con Windows Phone 8 hanno debuttato sul finire del 2011, quindi difficilmente possiedono le capacità per gestire le novità che offrirà il nuovo sistema operativo. Pensiamo ad esempio ai progressi fatti sul fronte fotografico e non solo in questi anni. A ogni modo il dirigente fa sapere che "il nostro obiettivo è che la maggioranza dei telefoni Lumia con Windows Phone 8 e 8.1 si uniscano all'ecosistema Windows 10".

Non ci sono ulteriori dettagli in questo momento, quindi non esistono liste di terminali e di funzioni supportate. Forse ne sapremo di più a febbraio, con la distribuzione del sistema in versione di prova ai Windows Insiders. A ogni modo se volete un telefono Windows Phone pronto per tutte le novità di Windows 10, forse è meglio attendere di capire la situazione o magari puntare direttamente alla prossima generazione di Lumia. Microsoft, nel proprio blog, cita però i Lumia 435, 735 e 930 come terminali pronti per adottare Windows 10 dall'estate.