Android

TikTok, un’altra grossa azienda vorrebbe acquistare il social

Non sarebbe solo Microsoft interessato ad acquistare TikTok: anche Oracle potrebbe aver messo gli occhi sul celebre social network cinese. Come abbiamo già avuto modo di approfondire in un precedente articolo, Donald Trump, il Presidente degli Stati uniti d’America, ha firmato un decreto che costringerà ByteDance – lo sviluppatore di TikTok – a interrompere tutti gli accordi commerciali con le aziende statunitensi.

Una mossa che costringerà la società a vendere il social network popolare tra gli utenti più giovani. Inizialmente, è stato Microsoft a dimostrare interesse nei confronti di TikTok. Il colosso dell’informatica potrebbe decidere di acquisire i servizi legati al social in tutti i paesi in cui sono attivi, tra cui Europa e India (a esclusione di Douyin, ovvero la variante disponibile in Cina). Microsoft potrebbe non essere l’unico possibile acquirente: anche Oracle è forse interessata.

Fondata a Santa Clara nel 1977, Oracle è una società specializzata in strumenti per lo sviluppo di database, hardware e software (tra cui ERP e CRM). Il brand, che in passato ha adottato una prolungata politica di acquisizioni, potrebbe decidere di espandersi acquistando un social network.

Oracle – secondo quella che rimane un’indiscrezione – sarebbe interessata ad acquisire le attività di TikTok negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e in Nuova Zelanda. La società starebbe inoltre lavorando anche con un gruppo di investitori, tra cui General Atlantic e Sequoia Capital. Non ci resta che attendere per scoprire come si evolverà questa situazione.

Redmi Note 9S, con 6 GB di RAM, 128 GB di memoria interna e una batteria da 5.020 mAh, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.