Telefonia

TIM Next: periodo di sostituzione dello smartphone esteso fino al 30 giugno

TIM ha annunciato che i clienti che hanno sottoscritto TIM Next tra il primo gennaio e il 20 aprile 2019 potranno sostituire o restituire il loro smartphone fino al 30 giugno 2020. Una proroga resasi necessaria per andare incontro all’esigenze dei consumatori che – in questo periodo di lockdown causato dal Coronavirus – non hanno potuto usufruire del servizio.

Il periodo di estensione, dunque, non riguarda i clienti TIM Next Plus che – introdotta a luglio 2019 – offre la possibilità di sostituire o restituire lo smartphone acquistato a rate a partire dai 6 mesi fino ai 30 mesi dalla sottoscrizione. Quella precedente, invece, a cui è rivolta la proroga offre la possibilità solo a partire dal dodicesimo mese fino al quattordicesimo.

Come già detto, con TIM Next l’utente può decidere di sostituire il dispositivo acquistato a rate, di tenerlo oppure restituirlo. La sostituzione comporta la sottoscrizione di una nuova offerta tra quelle disponibili. Mentre, in caso di restituzione l’utente sarà libero da ogni vincolo contrattuale purché sia in regola con i pagamenti. Tutti i dettagli sono disponibili sul sito ufficiale dell’operatore telefonico.

Il nuovo iPad Pro da 11 pollici è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo link.