Android

TSMC, nuovo stabilimento negli Stati Uniti?

TSMC potrebbe avere in serbo nuovi piani riguardanti la creazione di un nuovo impianto di produzione nel territorio statunitense. Il nuovo stabilimento dovrebbe  dedicarsi alla creazione di nuovi processori a 2nm.

Non va dimenticato come TSMC sia  ben conosciuto come grande produttore di processori destinati ad alcune grandi aziende produttrici di smartphone, come Huawei ad Apple: la società cinese è infatti il secondo cliente più grande di TSMC dopo Apple, rappresentando circa il 10% delle entrate annuali per l’azienda taiwanese.

Secondo alcune recenti dichiarazioni diffuse, un nuovo sito TSMC dovrebbe essere costruito negli Stati Uniti al fine di produrre nuovi potenti chipset da 2 nm, decisamente più potenti rispetto ai processori a 5nm che il produttore taiwanese sta attualmente costruendo per gli smartphone.

Se le indiscrezioni diffuse dovessero rivelarsi vere, la struttura statunitense potrebbe non essere però pronta prima del 2024.Un recente rapporto conferma ,inoltre, come l’amministrazione Trump stia facendo pressioni su TSMC per annunciare l’ impianto statunitense prima delle elezioni presidenziali di novembre: la creazione dello stabilimento potrebbe infatti rivelarsi un grande punto a favore per il presidente.

Da parte della stessa TSMC non viene esclusa la possibilità di costruire un nuovo stabilimento negli Stati Uniti ma, attualmente, non è ancora stato realizzato un piano concreto. In base a tale dichiarazione, rilasciata da una portavoce della compagnia, non possiamo dunque escludere che venga costruita una nuova struttura nei prossimi anni. Secondo le fonti, la fabbrica potrebbe essere edificata nella costa ovest degli Stati Uniti vista la grande presenza di tanti altri partner del produttore.