Windows

Un brevetto spiega come funziona la cerniera di Microsoft per i dispositivi con due schermi

Sul web è appena trapelato il brevetto di Microsoft dedicato alla cerniera dei suoi dispositivi con doppio display. Pur avendo definitivamente abbandonato il progetto Windows 10 Mobile, l’azienda di Redmond sembrerebbe non volersi allontanare dal mercato degli smartphone e dei tablet. I prossimi dispositivi dovrebbero presentare agli utenti un’attesa novità.

Microsoft Surface Duo e Surface Neo, presentati durante lo scorso ottobre, sono alcuni dispositivi composti da ben due display uniti da una cerniera. Essi potranno essere liberamente ruotati a 360 gradi, permettendo ai consumatori di svolgere diverse attività.

Una tra le domande più comuni era: “come funzionerà la cerniera che collegherà i due schermi?”. Una spiegazione è recentemente arrivata. Presso l’Organizzazione mondiale per la proprietà intellettuale (OMPI), Microsoft ha deciso di registrare il brevetto per questa innovativa tecnologia, che potremmo trovare in futuro anche in altri prodotti. Nel documento ufficiale, troviamo riportato:

Magnete di chiusura regolabile per dispositivi con cerniera con apertura assistita.

L’immagine allegata rappresenta poi un meccanismo singolo presente nella cerniera, che dovrebbe assicurare un’apertura e chiusura semplificata. Quasi certamente, questo elemento dovrebbe essere replicato più volte nei dorsi dei dispositivi.

Ricordiamo che Microsoft Neo ha due display da 9 pollici ed esegue Windows 10X, un sistema operativo appositamente sviluppato; Microsoft Duo, con due schermi da 5,6 pollici, sarà uno smartphone su cui gira Android. Questi prodotti dovrebbero arrivare entro la fine del 2020.

Xiaomi Mi 9 Lite, con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, è disponibile su Amazon a circa 249 euro. Lo trovate a questo indirizzo.