Tom's Hardware Italia
Windows

Un tablet da 12 pollici con Windows 10? Forse lo farà Samsung

Secondo quanto rivelato attraverso il social network cinese Weibo, Samsung potrebbe realizzare un tablet da 12 pollici con Windows 10, dalle caratteristiche notevoli, spessore di 6.2 mm, peso di 600 g, S Pen, risoluzione 2k o addirittura 3k, CPU Intel Core M a 14 nm e 4 GB di RAM.

Una fonte cinese ha rivelato, tramite il proprio account sul popolare social network Weibo, che presto Samsung potrebbe annunciare un nuovo tablet… ma con Windows 10 e non con Android!

La scelta in prima battuta potrebbe sembrare strana ma visto che il supposto tablet dovrebbe avere una diagonale di 12 pollici, le sue caratteristiche sarebbero compatibili con un target professionale e business, settore nel quale i tablet Windows vanno molto forte.

Di questo dispositivo al momento non c'è traccia in immagini, database di benchmark vari, enti certificatori o altre fonti solitamente utilizzate per conoscere in anteprima i progetti di un'azienda, per cui il rumor va soppesato con un certo scetticismo, anche se come detto l'ipotesi appare credibile nell'attuale contesto di mercato.

La fonte riporta poi anche diverse caratteristiche tecniche che fanno già pregustare un tablet davvero molto valido e soprattutto capace di competere ad armi pari con i Microsoft Surface.

windows 8

Si parla infatti anzitutto di una scocca spessa appena 6.2 mm e pesante 600 g, dimensioni che farebbero presagire l'utilizzo della lega di alluminio, mentre l'ampio display (magari sempre di tipo super AMOLED come da tradizione Samsung?) da 12 pollici dovrebbe avere una risoluzione di 2560 x 1600 o addirittura 3840 x 2400 pixel.

Un'idea che potrebbe poi fare davvero la differenza sarebbe l'integrazione dello stilo S Pen, che potrebbe portare quindi anche su questo dispositivo gran parte delle funzionalità avanzate normalmente disponibili sui phablet Samsung Galaxy Note e molto apprezzate in ambito business.

All'interno infine dovrebbe esserci un processore Intel Core M di nuova generazione a 14 nm, abbinato a 4 GB di RAM, che ne farebbero una discreta macchina da lavoro, con ottime capacità di multitasking.

La fonte non riporta alcuna data o anche solo finestra temporale per l'eventuale debutto, ma se mai questo tablet dovesse essere realmente prodotto se ne potrebbe supporre il lancio nel periodo autunnale, magari chissà, all'IFA di Berlino.