Telefonia

Vodafone: migliore rete mobile in Italia nel 2020, le altre tengono testa

La società di ricerca francese nPerf ha pubblicato proprio in queste ore il nuovo report sulla qualità delle reti mobile italiane per l’anno 2020, con Vodafone che si è piazzato davanti a tutti gli altri vedendosi così attribuito il riconoscimento di miglior servizio mobile in Italia.

I test effettuati complessivamente nel corso dello scorso anno hanno toccato quota 484 mila e sono stati realizzati attraverso l’app nPerf disponibile sulle diverse piattaforme mobile come Android, iOS e Windows Phone. I test hanno preso in considerazione tutti gli operatori più importanti come Iliad, Tim, WindTre e Vodafone per l’appunto.

Le prove si sono concentrate sul tasso di successo, ossia il numero di test conclusi positivamente rispetto a quelli effettuati, analizzando alcuni particolari fattori come la velocità in download ed upload, le latenze, i test di navigazione ed i test di streaming sulle diverse tipologie di reti, dalla 2G alla 5G.

I singoli risultati ottenuti hanno costituito il punteggio finale di nPerf, stabilendo come Vodafone sia la rete più performante tra quelle poste sotto esame. Anche il tasso di successo relativo ai test ha premiato Vodafone, attestandosi all’89,17% davanti ad Iliad con l’88,27%, Tim con l’87,94% e Wind Tre ultima, ferma a 87,75%.

Vodafone è risultato il migliore anche nei test dedicati al download ed all’upload, facendo registrare in media rispettivamente 37,42Mb/s e 10,69Mb/s. Seppure piazzandosi al primo posto va sottolineato come anche gli altri operatori abbiano fatto bene ed ottenuto risultati generali sostanzialmente migliori rispetto all’anno precedente. Ad esempio, WindTre ha ottenuto una velocità in download superiore del 26%, con +7Mb/s rispetto al 2019, Iliad invece ha toccato quota 16% con +4Mb/s mentre Tim ha denotato una leggera flessione con -2Mb/s.

I grafici offerti da nPerf mostrano poi che tutti gli operatori sono stati in grado di offrire delle velocità di connessione sempre particolarmente costanti reggendo all’urto dei primi mesi del 2020, nei quali si è verificato un sovraccarico delle linee causato dal propagarsi della pandemia e quindi dalla necessità di usufruire di connessioni remote per continuare la propria attività di lavoro o connettersi con i propri cari a distanza.

Vodafone vince anche nel test sulla latenza, con una media di 43,63ms, seguita a brevissimo distacco da Tim che tocca quota 43,90ms. Iliad e Wind Tre risultano invece decisamente più indietro, raggiungendo rispettivamente 64,25ms e 65,64ms.

L’azienda con sede a Londra si è poi confermata leader anche nella classifica dedicata alla velocità nella navigazione delle pagine internet, test effettuato attraverso il caricamento contiguo di cinque tra i siti web più letti dagli italiani. La classifica si è completata con Tim ferma al secondo posto, davanti a WindTre ed Iliad.

Sorpresa invece per quanto riguarda la velocità nello streaming, dove Vodafone si è piazzato addirittura ultimo, mentre a superare tutti ci ha pensato WindTre, davanti ad Iliad e Tim. I risultati sono stati analizzati prendendo in considerazione la visione di un filmato su YouTube.

A seguito di tutti questi test è stato calcolato un punteggio che ha appunto decretato vincitore Vodafone con un totale di 67.332 punti. Al secondo posto si è invece piazzato Tim, con 61.882 punti, seguito da WindTre con 60.469, per finire con Iliad che si è piazzato in quarta posizione con 56.874 punti.

Dopo il riconoscimento ottenuto da Altroconsumo, Vodafone è riuscita a piazzarsi ancora una volta davanti a tutti ed a conquistare la leadership in campo mobile anche secondo nPerf.

Su Amazon puoi trovare l’ottimo smartwatch multi-sport, l’Honor Watch GS PRO, con una batteria in grado di durare ben 35 giorni, in offerta lampo. Sfrutta l’occasione, acquistalo qui.