Android

WhatsApp: arriva il codice QR per aggiungere rapidamente un contatto

WhatsApp continua a introdurre novità: gli utenti potranno ora generare un codice QR così da essere facilmente raggiungibili. Il supporto a questa funzionalità è disponibile solo per gli utente che hanno installato la versione beta 2.20.171.

Prima di questo momento, l’unico modo per contattare un’altra persona su WhatsApp era registrare il suo numero nella propria rubrica o essere in possesso dell’apposito link. Già da un po’ di tempo, gli sviluppatori stanno ideando il supporto per i QR code.

La funzione che permette di generare il codice è presente nelle impostazioni, vicino alla propria immagine del profilo. Una volta cliccato sull’apposito pulsante, verrà generato un codice QR che potrà poi essere liberamente condiviso. Ovviamente – è bene precisarlo – le persone che avranno accesso al codice potranno anche visualizzare il numero telefonico.

WhatsApp permetterà anche di reimpostare il codice, ovvero eliminare il precedente e crearne uno nuovo. Cambiando tab, sarà possibile recarsi nell’area “Inquadra codice”. Qui gli utenti potranno scansionare il codice di un’altra persona.

La novità è disponibile, per il momento, sono nella versione beta. Quasi certamente, durante le prossime settimane, sarà implementata anche nella versione stabile.

Redmi Note 9S, con 6 GB di RAM, 128 GB di memoria interna e una batteria da 5.020 mAh, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.