Android

WhatsApp, Facebook avrebbe sospeso l’arrivo delle pubblicità

Secondo The Wall Street Journal, Facebook avrebbe messo in stand-by i piani per introdurre le pubblicità sugli Stati di WhatsApp come già avviene su Instagram. Un piano che sarebbe stato addirittura alla base delle dimissioni dei fondatori del popolare servizio di messaggistica istantanea. L’ex CEO, Jan Koum, ha lasciato la società a maggio 2018 per presunti dissapori con la casa madre sulla questione della privacy e sul modello di business adottato per l’applicazione.

Pochi mesi dopo, nell’autunno 2018, Facebook ha annunciato che avrebbe introdotto la pubblicità sugli Stati. Gli annunci – promessi come non invasivi e sempre pertinenti – sarebbero stati utilizzati come principale mezzo di monetizzazione. La nuova funzione sarebbe dovuta arrivare a partire da gennaio 2019, ma così non è stato.

Photo credit - ibphoto/depositphotos.com

A quanto pare, la società ha deciso di sospendere il progetto. Per il WSJ, Facebook avrebbe sciolto il team che era stato formato per trovare il modo migliore per integrare gli annunci all’interno dell’app destinandolo ad altre mansioni. Il gruppo di lavoro si sarebbe unito al team impegnato sul potenziamento di WhatsApp Business. Sarebbe proprio su questa versione dell’app che la società madre vuole puntare di più in questo momento.

Nei mesi scorsi, infatti, sono state aggiunte nuove e interessanti a funzioni a WhatsApp Business come – per esempio – la possibilità per le aziende di inserire il proprio catalogo prodotti. In questo modo, Facebook riesce a evitare che l’utente venga reindirizzato all’esterno dell’applicazione verso il sito web del venditore, lasciando al contrario che tutto venga gestito all’interno della propria piattaforma.

Tuttavia, non è chiaro se l’idea di introdurre le pubblicità su WhatsApp sia stata completamente abbandonata o se si tratta solamente di un accantonamento temporaneo. La fonte, infatti, afferma che per ora il piano è stato congelato e che gli annunci pubblicitari potrebbero arrivare in futuro.

Il nuovissimo Huawei P30 Lite New Edition, con 6 GB di RAM e 256 GB di storage interno, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.