Windows

Windows 10 in versione ARM avviato su un Google Pixel 3XL

La versione ARM di Windows 10 è in grado di funzionare su una svariata lista di dispositivi. Gli sviluppatori si stanno adoperando per farla funzionare su diverse piattaforme. Dopo averla installata con successo su Raspberry Pi 3 lo scorso mese, oggi NTAuthority ha comunicato tramite un video su Twitter di esser riuscito a farla avviare sullo smartphone Google Pixel 3XL.

L’installazione del sistema operativo su dispositivi mobili darà la possibilità di avere su smartphone un’esperienza d’uso simile a quella a cui siamo abituati su desktop. Ciò che si vede nel video, in realtà, è solamente il momento dell’accensione a cui si è arrivati tramite l’installazione e la riscrittura di alcuni driver specifici.

È già un buon inizio e sicuramente gli sviluppatori – dopo lunghi lavori di ricerca – saranno in grado di riportare completamente l’esperienza utente offerta sui notebook. Possiamo aspettarci, dunque, che Windows 10 potrà funzionare senza problemi una volta installati correttamente i driver e una volta che saranno risolti i vari problemi relativi alle diverse funzioni di sistema.

Il merito va anche alla compatibilità del processore Snapdragon 845 di Qualcomm, l’azienda statunitense che si è concentrata molto sullo sviluppo di piattaforme per computer ARM basati su Windows. Per il momento, comunque, anche se il progetto risulta molto interessante è difficile capire se è davvero fattibile e soprattutto se ci sarà la possibilità di offrire la stessa fruibilità che attualmente abbiamo su PC.

Google Pixel 3 XL che il Pixel 3 sono disponibili in Italia sullo store ufficiale. Li trovate a questo link.