Windows

Windows Phone cresce solo grazie ai Nokia Lumia

Nokia domina il mercato Windows Phone con i Lumia, che con otto modelli si aggiudicano il 78,13% delle quote di mercato globali. I dati sono di AdDuplex, un network pubblicitario che traccia le app sviluppate per dispositivi mobili con Windows 8 e Windows Phone. La rilevazione relativa al mese di febbraio segna un incremento del 4% delle quote di mercato di Nokia: un dato che non stupisce considerato l'accordo con Microsoft e la produzione focalizzata su Windows Phone.

Nokia Lumia 920

Il dato più interessante nel raffronto con il mese precedente riguarda però l'aumento delle quote di mercato di Windows Phone 8 rispetto a Windows Phone7. L'altro dato interessante è quello che riguarda la ripartizione per Paese: il 33% dell'utenza Windows Phone è di lingua inglese, mentre gli italiani che hanno scelto i terminali all'insegna di Microsoft sono il 15% dell'utenza globale, a conferma che il marchio Nokia da noi esercita ancora un certo fascino, nonostante l'ampio consenso per Android.

Non stupisce poi la distribuzione del mercato Windows Phone: il 18% va al Lumia 800, il 17% al Lumia 710, il 16% al Lumia 610. Seguono poi il Lumia 920 al 10% (è tuttora il modello più caro dell'offerta Nokia) e il Lumia 900 al 6%. Agli altri produttori che stanno appoggiando Microsoft restano solo le briciole: HTC si aggiudica complessivamente il 13,67%, Samsung il 6,23%.

Nokia domina nel settore Windows Phone

Questa ripartizione è il chiaro segnale che l'alleanza Microsoft e Nokia prende sempre più le fattezze di una simbiosi. All'inizio Nokia sembrava l'azienda da salvare e la partnership con Microsoft pareva un biglietto per l'uscita dalla crisi. La potenza dell'azienda di Ballmer però non è sufficiente da sola per spingere Windows Phone, e Nokia è l'unica che ci sta scommettendo seriamente.

Dovrebbe essere verosimilmente Nokia quindi il partner di Microsoft anche nella prossima versione di Windows Phone. Stando ad alcune indiscrezioni l'annuncio potrebbe arrivare quest'estate, ma non ci sono conferme né a questo riguardo, né sulla natura dell'aggiornamento.

Il successo dei Lumia

Greg Sullivan, Senior Product Manager di Windows Phone, ha spiegato che non saranno diffusi dettagli sugli aggiornamenti futuri per non danneggiare le vendite dei terminali Windows Phone 8, che a quanto pare stanno andando a gonfie vele. Sullivan ha spiegato che "in questo momento ci sono il triplo delle probabilità rispetto a prima che gli utenti entrino in un negozio di telefonia chiedendo un prodotto Windows Phone, e ci sono quattro volte più probabilità che lo acquistino".

Il successo coinvolge indirettamente le app. Stando alle dichiarazioni ufficiali, dall'annuncio di Windows Phone 8 ad oggi si è registrato un incremento del 75% nel download delle app. Un successo secondo Microsoft. Non è dello stesso avviso Aapo Markkanen, analista di ABI Research, che sottolinea come i numeri di Windows Phone, per quanto possano crescere, resteranno comunque di gran lunga inferiori a quelli di iOS e Android.

###old1968###old

In dettaglio, ABI Research ha calcolato che nel 2013 verranno scaricate in totale 56 miliardi di app. Quelle per Android costituiranno il 58 percento del totale, quelle iOS di fermeranno al 33 percento, mentre a Windows Phone resterà poco meno del quattro percento.