Tom's Hardware Italia
Android

Xiaomi, addio alla pubblicità nella MIUI?

Il product director di Xiaomi ha risposto ad un commento di un utente che lamentava la presenza di troppi annunci pubblicitari nella MIUI

Tra le caratteristiche principali degli smartphone targati Xiaomi vi sono da sempre un prezzo aggressivo ed un’ottima qualità globale del prodotto. Per raggiungere questo compromesso, l’azienda cinese è dovuta ricorrere a diverse strategia di marketing commerciale ed una di queste è, purtroppo, l’inserimento di pubblicità all’interno della MIUI. Il colosso cinese, tuttavia, non ha mai tradito la propria strategia, affermando qualche giorno fa che la pubblicità sarà sempre parte integrante dell’esperienza Xiaomi. Come ben sappiamo, anche la miglior strategia può rivelarsi alla lunga penalizzante e, tenendo conto di questa importante riflessione, il product director di Xiaomi, ha voluto interrogare la community di Weibo.

Nel post apparso sul celebre social cinese, il product director dell’azienda cinese, chiede alla community quali potrebbero essere le personali opinioni in merito ai problemi della MIUI e quali potrebbero essere le eventuali novità che vorrebbero vedere. I commenti relativi alla presenza di pubblicità all’interno del sistema operativo non si sono fatti attendere. La risposta al commento dell’utente è arrivata nell’immediato: il product director ha affermato che tale aspetto verrà rivisto e corretto, ma che ci vorrà tempo.

Eliminare del tutto gli annunci pubblicitari potrebbe essere una mossa non del tutto felice per Xiaomi: la pubblicità è una delle principali fonti di guadagno per l’azienda cinese. Non finisce qui, un eventuale eliminazione degli ADS, porterebbe la società ad alzare sensibilmente il prezzo dei propri dispositivi, andando a minare una delle caratteristiche fondanti della filosofia del colosso orientale.

Xiaomi Mi 9, nella versione da 6 GB di RAM e 64 GB di storage, è disponibile all’acquisto attraverso Amazon a 449,90 euro. Lo trovate a questo link.