Android

Xiaomi: ecco la serratura smart con riconoscimento facciale 3D

La lista di prodotti Xiaomi presenti in Cina è infinita. Il produttore cinese ha cominciato a esportare oltre i confini nazionali molti dei suoi dispositivi, ma tanti altri restano nel mercato di casa. Sulla piattaforma di crowdfunding YouPin, Xiaomi ha messo in vendita una serratura smart dotata di un sistema di riconoscimento facciale tridimensionale.

Si tratta di un’alternativa alle serrature tradizionali o anche ai più recenti sistemi di apertura basati su tag NFC o riconoscimento delle impronte digitali. La nuova serratura, denominata Xiaoyang R5, consente non solo l’apertura tramite riconoscimento del volto, ma anche attraverso impronta digitale, codice PIN, NFC, carta personalizzate e addirittura da remoto tramite smartphone.

Secondo l’azienda, il sistema di Face Unlock garantisce un tasso di errore inferiore allo 0.0001%. Il sistema è basato sull’algoritmo SenseTime 3D che – grazie a un ampio raggio di inquadratura – può riconoscere volti di adulti e bambini. Il tempo di sblocco è dato a soli 0.6 secondi. Inoltre, l’algoritmo è stato affinato affinché possa riconoscere foto stampate, video e modelli 3D per evitare i falsi positivi.

Le sue dimensioni sono di 390 x 78 x 70 mm. La serratura integra una batteria da 5.000 mAh che dovrebbe garantire un’autonomia di 5 mesi. In aggiunta, viene fornita una batteria supplementare da poter utilizzare quando quella principale è scarica. La ricarica è affidata a una connessione di tipo micro-USB. Ovviamente, come tutti i dispositivi intelligenti a marchio Xiaomi, anche la nuova serratura smart può essere collegata all’applicazione proprietaria Mi Home.

Xiaoyang R5 è in vendita in Cina tramite la piattaforma YouPin al prezzo di 2.499 yuan (circa 323 euro) in due colorazioni: nera e grigia.

Xiaomi Mi 9 è disponibile all’acquisto su Amazon a 449 euro. Lo trovate a questo link.