Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Cuffie, auricolari e accessori

Xiaomi, il purificatore d’aria con controllo vocale diventa da parete

Xiaomi ha ufficialmente presentato il nuovo Mi Air Purifier, il purificatore d’aria che ora è possibile attaccare alla parete. È un prodotto Mijia, brand controllato dall’azienda  cinese che realizza numerosi prodotti per rendere le nostre “intelligenti”.

Il dispositivo – a detta del produttore – sarebbe in grado di eliminare più di dieci agenti inquinanti e avrebbe una copertura di 105 metri quadrati. Per questo, è possibile installarlo in qualsiasi ambiente della casa grazie anche a un ridotto consumo energetico e al basso livello di rumorosità di appena 20,4 dB.

A livello estetico, non ci sono grandi cambiamenti. Il nuovo Mi Air Purifier è di forma rettangolare e presenta – sulla parte anteriore – un display touchscreen attraverso il quale è possibile controllarlo. È dotato di tre strati indipendenti di filtrazione che rimuovono gli allergeni e mantengono l’aria all’interno della stanza sempre pulita.

Mi Air Purifier

Infine, il purificatore è in grado di interfacciarsi con l’applicazione proprietaria Mi Home e in Cina supporta l’assistente vocale Xiaomi. Il prezzo di vendita – sul mercato cinese – è di 2.499 yuan (pari a 316 euro). Ma fino al 13 Novembre sarà possibile acquistarlo a 1.999 yuan, ossia circa 250 euro.

Mi Air Purifier

Chissà se tutti questi prodotti della società guidata da Jei Lun saranno ufficialmente commercializzati anche in altri mercati, come per esempio quello europeo, magari con l’obiettivo di fidelizzare sempre più i propri utenti che molto spesso diventano dei veri e propri fan.

Xiaomi Redmi 5 Plus è uno smartphone caratterizzato da un ottimo rapporto qualità prezzo. Equipaggiato con lo Snapdragon 625 accoppiato a 4 GB di RAM e a 64 GB di storage, è disponibile all’acquisto attraverso Amazon a 180 euro. Lo trovate a questo link.