Android

Xiaomi: il Redmi K30 si farà e avrà il supporto al 5G

Xiaomi è già a lavoro sul successore del Redmi K20, ovvero il K30.  L’annuncio ufficiale è stato pubblicato sulla pagina social Weibo dallo stesso direttore generale dell’azienda, Lu Weibing. Oltre alla conferma della progettazione del device, sono state rivelate alcune importanti caratteristiche come il supporto 5G.

Da poco più di tre mesi l’azienda ha presentato il Redmi K20 insieme al fratello maggiore K20 Pro, raccogliendo ancora i frutti dell’enorme successo dei due dispositivi. Ad oggi la società ha già annunciato ufficialmente il nome del successore, Redmi K30, che sicuramente sarà affiancato da una versione Pro.  L’aggiornamento al 5G dimostra che la società ha in programma nuovi progetti per la serie, aprendo in tal modo la strada alle nuove tecnologie.

Ricordiamo che il Redmi K20 ha sicuramente avuto come punto di forza il rapporto qualità/prezzo, e si spera venga mantenuto anche con il suo successore. Stando a quanto detto, possiamo sperare che si tratti di un dispositivo tra i più economici dell’azienda a supportare la nuova tecnologia.

Anche per quanto riguarda il design non sono state rivelate caratteristiche: potremmo però ipotizzare che l’azienda possa decidere di utilizzare un display AMOLED, accompagnato  dalla presenza di un lettore di impronte digitali in-display. Lo stesso supporto al 5G, fa pensare alla presenza di una batteria di almeno 4000mAh.

Sicuramente ci vorranno ancora diversi mesi prima che il nuovo smartphone arrivi sul mercato, ma potrebbe essere annunciato prima di maggio 2020.

Lo Xiaomi Redmi Note 7, nella versione da 4 Gigabyte di RAM, è disponibile in offerta su Amazon a meno di 170 euro. Lo trovate a questo link.