Android

Xiaomi Mi 10 non sarà compatibile con la ricarica 65 W, ma avrà un sensore da 108 MP

Arriva un’altra voce che riguarda i prossimi top di gamma targati Xiaomi: gli smartphone che comporranno la serie Mi Note 10 potrebbero avere la stessa fotocamera, ma velocità di ricarica diverse. Scopriamo subito tutte le indiscrezioni.

Durante le ultime settimane si parla sempre più spesso dei prossimi dispositivi prodotti dalla società cinese. Proprio qualche ore fa, sono trapelate online le prime immagini dal vivo con protagonista la variante Pro. Oggi, invece, arrivano alcuni chiarimenti in merito alla fotocamera principale e alla velocità di ricarica.

Sarà esclusivamente Xiaomi Mi 10 Pro a offrire una ricarica particolarmente rapida, si parla addirittura di 65 W in output. Una prospettiva molto interessante che potrebbe interessare solo i consumatori che opteranno per la versione più costosa. La variante “base” di Mi 10 dovrebbe infatti offrire solo 48 W, che è comunque un valore molto interessante.

Diverso è il discorso per la fotocamera posteriore e il processore: entrambi i dispositivi dovrebbero poter contare su un sensore principale da ben 108 MP, che abbiamo già visto in Mi Note 10 e Mi Note 10 Pro, e il SoC Snapdragon 865. Per quanto riguarda la capienza della batteria, persistono ancora molti dubbi. Probabilmente, Xiaomi Mi 10 potrà contare su 4.800 mAh; la variante Pro su 4.500 mAh.

La serie Xiaomi Mi 10 potrebbe essere presentata già durante il prossimo 11 febbraio, come avevamo dichiarato in un precedente articolo.

Xiaomi Mi 9 Lite, con 6 GB di RAM e una memoria interna da ben 128 GB, è disponibile in sconto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.