Android

Xiaomi Mi Mix 2, fotogrammi dal futuro per sfidare iPhone 8

Xiaomi Mi Mix 2 sarà presentato l'11 settembre. Ad annunciarlo è la stessa azienda cinese, attraverso un post sul noto social network asiatico Weibo. L'evento è stato dunque fissato il giorno prima del Keynote dedicato ad iPhone 8, lo smartphone che potrebbe essere considerato la nemesi del dispositivo della società guidata da Lei Jun.

 

Il Mi Mix di prima generazione è stato lo smartphone che ha di fatto inaugurato il trend del design borderless. Un approccio estetico che è stato adottato, qualche mese dopo, anche da realtà come Samsung ed LG, e che si appresta a diventare uno standard anche per i melafonini.

Xiaomi Mi Mix 2 11 settembre

L'azienda cinese è però ben consapevole del fatto che il Mi Mix 2 si appresti ad arrivare sul mercato in un contesto decisamente differente rispetto a ottobre 2016. La diffusione del design borderless richiede un nuovo sforzo per stupire, esattamente quello che si prepara a compiere Xiaomi l'11 settembre.

Leggi anche: Xiaomi da record nel Q2 2017, riprende la crescita

In tal senso, un'indicazione importante è arrivata direttamente da Philippe Starck, il noto designer francese che ha collaborato alla progettazione del Mi Mix, e con cui Xiaomi ha rinnovato la partnership anche per la realizzazione della seconda generazione del dispositivo.

Starck, qualche giorno fa, ha diffuso online un proprio video render, nel quale è possibile osservare quello che dovrebbe essere il design del Mi Mix 2. Appare evidente come il concetto di smartphone borderless si appresti ad essere estremizzato, con un ulteriore riduzione delle cornici.

Se confermato, il design del Mi Mix 2 rappresenterebbe l'ennesima sfida produttiva per Xiaomi, che ha comunque già dimostrato di saper gestire progetti del genere. Lo scorso anno, la prima generazione è stata rilasciata in poche unità nelle prime settimane, per poi essere distribuita in maniera uniforme senza particolari problemi.

Xiaomi Mi Mix 2 11 settembre

Inevitabile comunque, da un punto di vista costruttivo, il parallelismo con iPhone 8. Il design del prossimo smartphone top di gamma Apple, salvo stravolgimenti dell'ultima ora, è ormai noto. Anche l'azienda di Cupertino sembra aver lavorato per estremizzare ulteriormente l'assenza di cornici, dovendo tra l'altro operare alcune scelte per certi versi storiche (come l'eliminazione del pulsante fisico frontale con il Touch ID).

Non ci sono dubbi sul fatto che Apple venderà più unità di iPhone 8 di quanto possa fare Xiaomi con il Mi Mix 2. Basti pensare come l'azienda di Cupertino preveda di portare la produzione a 45-50 milioni di pezzi entro fine 2017 per comprendere l'impatto che il prossimo melafonino si appresta ad avere sul mercato.

iPhone 8

Di contro però occorre osservare Xiaomi in un'ottica differente da quella italiana. Nonostante l'azienda cinese non venda ufficialmente i propri dispositivi in Europa, si tratta di una realtà che, in questi anni, è stata in grado di issarsi al quarto posto nella classifica mondiale dei produttori di telefonia.

È evidente dunque come Xiaomi non possa più essere considerata come uno dei tanti brand cinesi, per cui il design del Mi Mix 2 potrebbe avere un importante impatto sull'intero settore smartphone, un pò come accaduto con quello di prima generazione. L'11 settembre aiuterà a chiarire le idee.

Xiaomi Mi Mix 2 11 settembre

Per il resto, si parla di un top di gamma che si andrà ad allineare a quanto già visto in questo 2017. Il cuore pulsante sarà infatti rappresentato dal SoC Snapdragon 835 di Qualcomm, accoppiato in questo caso da 6 GB di RAM. Lo schermo avrà una diagonale da 6,4 pollici con risoluzione QHD, mentre sul retro troverà posto una dual-camera con sensori da 16 MP. Tutto sarà alimentato da una batteria da 4.500 mAh e mosso da Android 7.1.1 Nougat con MIUI 9.

Leggi anche: Xiaomi Mi 5X ufficiale, ecco finalmente la MIUI 9

Siamo dunque agli sgoccioli. Tra poco più di 10 giorni potremo finalmente osservare il Mi Mix 2 in via ufficiale. Staremo a vedere che tipo di impatto avrà sul settore e, soprattutto, se avrà la capacità o meno di porsi in concorrenza diretta con iPhone 8, soprattutto in determinati mercati.


Tom's Consiglia

LG Q6 è il nuovo smartphone borderless dell'azienda sudcoreana, caratterizzato da uno schermo da 5,5 pollici FullVision, 3 GB di RAM e batteria da 3.000 mAh.