Tom's Hardware Italia
Android

Xiaomi Mi Mix 3, fotocamera anteriore a scomparsa?

Fotocamera anteriore a scomparsa e design con cornici ancora più ridotte. Potrebbero essere questi i traddi distintivi dello Xiaomi Mi Mix 3, ovvero quello che sarà il successo del Mi Mix 2S. L'azienda cinese potrebbe dunque adottare una soluzione simile a quella vista sul Vivo Nex, al fine di poter ottimizzare ulteriormente i bordi e, […]

Fotocamera anteriore a scomparsa e design con cornici ancora più ridotte. Potrebbero essere questi i traddi distintivi dello Xiaomi Mi Mix 3, ovvero quello che sarà il successo del Mi Mix 2S. L'azienda cinese potrebbe dunque adottare una soluzione simile a quella vista sul Vivo Nex, al fine di poter ottimizzare ulteriormente i bordi e, probabilmente, integrare un display con diagonale maggiore.

In queste ore stanno circolando sul web alcuni render non ufficiali del Mi Mix 3. Com'è possibile vedere dalle immagini, sulla back cover è stata posizionata una dual-camera in verticale, con il flash LED a separare i due sensori. I tasti fisici (accensione e bilanciere del volume) sembrano essere stati posizionato sul lato destro, mentre su quello sinistro dovrebbe esserci lo slot per la SIM.

776979
776980
776981

Il display sembra essere caratterizzato da bordi arrotondati, mentre la scocca dovrebbe essere realizzata in metallo (cornice laterale) e ceramica (pannello posteriore). Difficile comunque poter essere certi della veridicità di questi render, anche perchè non è escluso che mossano essere stati realizzati partendo proprio dal Mi Mix 2S, vista la grande somiglianza tra i due dispositivi.

Leggi anche: Recensione Mi Mix 2S, Xiaomi debutta in Italia e convince

Il meccansimo a scomparsa ipotizzato per la fotocamera anteriore, come detto in apertura, sembra simile a quello visto sul Vivo Nex, che si attiva all'interno dell'apposita applicazione per le fotografie. In ogni caso, il bordo inferiore di questo Mi Mix 3 sembra essere più pronunciato rispetto alle altre cornici, un aspetto comunque anche agli attuali dispositivi borderless.

776986

In relazione al Mi Mix 3 si parla anche del posizionamento, sotto lo schermo, del sensore biometrico, una soluzione che dovrebbe trovare largo utilizzo nei prossimi smartphone top di gamma. Vedremo se Xiaomi sceglierà effettivamente di estremizzare ulteriormente il design, oppure opterà per una semplice evoluzione di quanto visto fino a oggi con questa gamma di dispositivi.


Tom's Consiglia

Lo Xiaomi Mi Mix 2, equipaggiato con lo Snapdragon 835 accoppiato a 6 GB di RAM, può essere la scelta giusta per chi fosse alla ricerca di uno smartphone top di gamma senza voler spendere cifre astronomiche. Lo trovate a questo link su Amazon a meno di 400 euro.