Tom's Hardware Italia
Android

Xiaomi Mi5 con Snapdragon 820 e 4 GB di RAM: i primi benchmark impressionano!

Lo Xiaomi Mi5 non è ancora ufficiale ma intanto il popolare benchmark AnTuTu ci da un'impressionante anteprima delle sue capacità: lo smartphone top gamma che con tutta probabilità utilizzerà 4 GB di RAM e uno Snapdragon 820 ha infatti fatto segnare un punteggio di ben 73075.

Xiaomi dovrebbe lanciare il suo nuovo smartphone di fascia alta, Xiaomi Mi5, entro la fine di quest'anno, ma nel frattempo dal Web ci arriva prova della sua impressionante potenza: uno screenshot del benchmark AnTuTu infatti mostra un punteggio di ben 73075! superiore anche a quello ottenuto da alcuni mostri attuali come i Samsung Galaxy S6, S6 Edge o Note 5, tutti equipaggiati con il potente Samsung Exynos 7420.

 Se le voci di corridoio si riveleranno corrette, gran parte del merito di questo risultato andrà ascritto alla piattaforma hardware che dovrebbe essere formata da un SoC Qualcomm Snapdragon 820 di nuova generazione, affiancato da 4 GB di RAM.

xiaomi mi5 antutu benchmark

Come ricorderete la nuova soluzione del chipmaker californiano utilizzerà l'architettura proprietaria Kryo realizzata con processo produttivo a 14 nm di tipo FinFET messa a punto da Samsung e dovrebbe raggiungere l'impressionante frequenza operativa di 3 GHz.

C'è anche una residua possibilità però che il chipset in questione sia invece il MediaTek Helio X20, il primo a 10 core, di cui si parlò agli inizi ma poi sparito da tutti i rumor in favore dello Snapdragon 820: da alcuni test effettuati ad aprile scorso infatti anche quest'ultimo avrebbe ottenuto punteggi superiori a 70.000 su AnTuTu.

Xiaomi dovrebbe far esordire il Mi5 verso novembre, almeno stando alle ultime indiscrezioni, che parlano anche di un prezzo di circa 400 dollari, davvero molto competitivo visto che il dispositivo dovrebbe avere anche un display con diagonale di 5.2 pollici e risoluzione 2k e una fotocamera da 16 Mpixel con stabilizzazione ottica dell'immagine