Android

Xiaomi, MIUI 11 notificherà l’arrivo di terremoti

MIUI 11 invierà una notifica relativa ai terremoti ad alcuni utenti in Cina. È la grande novità annunciata da Xiaomi durante la conferenza dedicata agli sviluppatori in corso in queste ore a Pechino. La funzione invierà una notifica in caso di terremoto agli smartphone aggiornati alla MIUI 11, la nuova interfaccia grafica proprietaria, e alle smart TV del marchio.

Xiaomi dichiara che il sistema sarà in grado di avvisare l’utente qualche secondo prima dell’arrivo di un terremoto. L’avviso che comparirà sullo schermo mostrerà l’epicentro e l’intensità di magnitudo del fenomeno sismico. Una delle caratteristiche essenziali è che non avrà bisogno di una connessione Internet per funzionare. Sarà possibile ricevere la notifica anche senza alcun tipo di connessione.

La funzione di allarme terremoti è stata sviluppata in collaborazione con l’Istituto Care-Life di Chengdu che si è occupato dello sviluppo del software per l’analisi di fenomeni sismici. Wang Tun, capo dell’istituto, ha affermato che questa funzione, a differenza di quelle disponibili tramite le app in alcuni paesi, funziona in modo più efficiente.

Per il momento, la funzione sarà disponibile solo per alcuni utenti nella provincia di Sichua, una zona fortemente soggetta a terremoti. Xiaomi prevede poi di espanderla in un secondo momento a livello nazionale. Attualmente, dunque, non c’è nessun riferimento a un’ipotetica introduzione della funzione nei mercati internazionali. Tuttavia, è innegabile che ci troviamo davanti a una funzionalità davvero molto interessante!

Xiaomi Mi 9T è disponibile all’acquisto tramite Amazon. Lo trovate a questo link.