Tom's Hardware Italia
Cuffie, auricolari e accessori

Xiaomi presenta AirDots, l’alternativa economica alle AirPods di Apple

Si chiamano AirDots e sono le cuffie wireless di Xiaomi caratterizzate da un ottimo rapporto qualità/prezzo. Costano solo 25 euro.

Xiaomi è nota non solo per i suoi smartphone ma anche per i suoi accessori economici, che toccano ogni categoria dell’elettronica di consumo. Ed ecco ora AirDots, le cuffie wireless che ricordano nella forma e nel nome le AirPods di Apple.

Le cuffie del produttore cinese si presentano con un design semplice ed ergonomico e con una custodia compatta che funge da caricabatterie. Sono leggere, pesano solo 4,2 grammi ciascuna e – a differenza del prodotto dell’azienda di Cupertino – queste non hanno una forma allungata ma capsulare. Non manca ovviamente una zona touch da dove è possibile gestire il volume, cambiare canzone o rispondere a una chiamata.

La connettività è assicurata dal Bluetooth 5.0 e il tutto è alimentato da una batteria da 40 mAh che dovrebbe offrire un’autonomia fino a 4 ore e fino a 12 ore con la custodia, che a sua volta integra una batteria di 300 mAh.

Le AirDots arriveranno sul mercato a partire dall’11 Novembre al prezzo di 199 yuan (circa 25 euro), ma per il momento la commercializzazione è limitata alla Cina. Tuttavia, anche se le funzionalità sono sostanzialmente le stesse delle AirPods di Apple, resta da capire quanto si avvicinino in termini di qualità audio e affidabilità delle prestazioni.

È chiaro comunque come gli auricolari wireless stiano guadagnando terreno e chissà se in futuro non ce li ritroveremo già inclusi nella confezione di vendita degli smartphone.

Xiaomi Redmi Note 5, il killer della fascia media caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo, è acquistabile su Amazon a 189 euro. Lo trovate a questo link.