Tom's Hardware Italia
Android

Prestazioni e autonomia

Pagina 6: Prestazioni e autonomia
YotaPhone 2 ha un secondo schermo nella parte posteriore, un modello a inchiostro elettronico che permette di risparmiare batteria.

Prestazioni e autonomia

Qui di seguito potete vedere lo YotaPhone a confronto con gli ultimi smartphone testati. Come detto, tutti i top di gamma attuali sono basati sul SoC Snapdragon 801, ad eccezione del Note 4 che usa il nuovo e più potente Snapdragon 805. Lo Snapdragon 800, su cui è basato lo YotaPhone 2, è più vecchio di circa un anno. Le prestazioni segnate sono inferiori, ma il sistema è sempre stato veloce e reattivo. É basato su Android 4.4.3, quindi non l'ultimissima versione, ma è già stato annunciato l'aggiornamento a Lollipop.

 
 
 
 
 
 
 

Per quanto riguarda l'autonomia, con un valore di poco superiore alle 12 ore è nella parte alta della classifica. Ovviamente con l'uso dello schermo posteriore questo valore aumenta ulteriormente, ma non posso effettuare gli stessi test solo con lo schermo posteriore. Non perché sia impossibile, ma semplicemente perché non sarebbe questo il modo in cui usare lo smartphone; giochi e film, prima di tutto, non sono fatti per essere visti sullo schermo eInk.