Android

Zenfone 7 Pro: design e specifiche svelate, è realmente Top?

Era solo questione di tempo affinché emergessero le foto dell’imminente Asus Zenfone 7. A 4 giorni di distanza dalla presentazione, ecco svelato design ed anche gran parte della scheda tecnica.

Molto simile nelle forme ma anche nella sua peculiarità principale, la fotocamera Flip rotante. Ovviamente presente e ora ospita tre sensori al posto dei due del suo predecessore.

Zenfone 7

La versione spoilerata è quella in colorazione scura che, nei punti dove la luce la colpisce, diventa blu scuro. Non vediamo la parte anteriore ma deduciamo che ci sarà un display che occuperà quasi tutta la superficie frontale. Nessuna fotocamera all’interno del display, questa sarà garantita dal meccanismo a fotocamera flip che fungerà sia da fotocamera frontale sia da fotocamera posteriore.

Finalmente abbiamo avuto conferme riguardo l’incongruenza dei rumors inerenti la scheda tecnica. Avevamo riportato che entrambi – Zenfone 7 e 7 Pro – avessero lo Snapdragon 865+. La risposta è che solo la variante Pro avrà il nuovo SoC di Qualcomm, mentre quella standard avrà lo Snapdragon 865. La risposta, tra l’altro, segue un filo logico.

Zenfone 7

Per la memoria a bordo le conferme sono che Zenfone 7 avrà 128 GB di memoria interna con 8 GB di RAM mentre Zenfone 7 Pro 256 GB di memoria interna con 10 GB di RAM. Entrambi non saranno espandibili.

Il display sarà un’unità da 6,67 pollici in risoluzione Full HD+ a 60 Hz per Zenfone 7, mentre per la variante Pro stessa risoluzione ma refresh rate a 90 Hz. Il mistero non ancora svelato è se sarà Oled o IPS. Il sensore delle impronte digitali non è nella parte posteriore, non si vede neppure nel frame laterale quindi le probabilità che sia al di sotto del display – ergo, Oled – sono molto alte.

La fotocamera sarà così configurata:

  • Sensore principale Sony da 64 MP;
  • Sensore grandangolare da 12 MP;
  • Sensore macro per scatti molto ravvicinati da 8 MP.

Batteria da 5000 mAh con ricarica rapida via cavo ma non sarà presente quella Wireless. Ci sarà Android 10, molto probabilmente dotato dell’interfaccia utente di Asus ZenUI 7.

Lo Zenfone 7 costerà 499 euro per la variante da 128 GB di memoria interna accompagnato da 8 GB di RAM e costerà 549 euro per la variante da 256 GB di memoria interna con 10 GB di RAM. Questi listini lo renderanno uno degli smartphone top di gamma più economici sul mercato.

Se volete un’autonomia davvero incredibile, Asus Zenfone Max è quello che fa per voi. Potete trovarlo qui a circa 130 euro.