Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
3 minuti

SOLO è il POS virtuale che fa viaggiare i pagamenti via link

SOLO ha attivato un servizio di POS virtuale per ricevere pagamenti con carte di credito e di debito da qualsiasi PC, smartphone o Tablet. Costa ai negozianti 2,5% più 0,25 euro a operazione.

SOLO è il POS virtuale che fa viaggiare i pagamenti via link

SOLO è una startup italiana che si è inventata un servizio di POS virtuale per ricevere pagamenti con carte di credito e di debito da qualsiasi PC, smartphone o Tablet. In pratica è sufficiente condividere un semplice link, senza nessuna registrazione da parte del cliente o applicazione da scaricare e hardware da utilizzare.

SOLO website

Sul sito ufficiale solo.sh (acronimo di social local shopping) liberi professionisti, piccole medie imprese e pubblici esercizi (tour operator, call center, alberghi, bed & breakfast, etc.) potranno creare una pagina pubblica personalizzabile della propria attività, come su tutti i maggiori social network.

La piattaforma consente poi di inviare ai clienti un link dal profilo del merchant – tramite posta elettronica, SMS, messaggio sui social, QR code o TAG NFC – per il pagamento immediato o in secondo momento a distanza, in maniera completamente virtuale tramite carta di credito e di debito e senza la necessità di un terminale POS fisico.

SOLO

"La piattaforma tecnologica – sviluppata in HTML5 – non richiede nessun hardware aggiuntivo da collegare, nessuna app da scaricare e, soprattutto, nessuna registrazione obbligatoria per l'utente che deve effettuare il pagamento. Per i merchant non ha nessun costo di attivazione e di gestione, si paga solo una fee (2,5% + 0,25 euro) trasparente su ogni transazione", puntualizza la nota ufficiale.

"La sicurezza delle transazioni e il rispetto di tutte le normative sui pagamenti elettronici sono garantite dai partner tecnologici e di processo: payment processor e istituti di moneta elettronica autorizzati a livello europeo".

Da rilevare che il 19 maggio SOLO sarà protagonista della 24ª edizione della World Wide Web Conference (WWW 2015), evento accademico internazionale – creato nel 1994 da Robert Cailliau, uno dei fondatori del web – che arriva per la prima volta in Italia, a Firenze. All'interno della sezione Entrepreneurs Track la startup si presenterà a una platea di importanti venture capitalist e aziende italiani e internazionali come Sequoia Capital, Terra Venture Partners, Techstars, Gust, Google, StageOne Ventures.

"La nostra missione è abbattere le barriere all'ingresso per l'adozione dei POS da parte di esercenti e commercianti, che vedono nella burocrazia, nei dispositivi e nei costi degli ostacoli che limitano fortemente i pagamenti con carta di credito e di debito", ha dichiarato Edoardo Raimondi, Co-Fondatore e AD di SOLO

SOLO è stato sostenuto da Digital Magics, il venture incubator certificato di startup innovative.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #E-Gov?
Iscriviti alla newsletter!