Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
News su Guide ai regali di Natale
6 minuti

Sony punta in alto con nuovi giochi per PS3 e PSVita

Lo show di Sony all'E3 ha permesso di dare un'occhiata ai numerosi giochi in arrivo nei prossimi mesi su PS3 e PSVita. Si parte con il nuovo Beyond: Two Souls, dai creatori di Heavy Rain, e con The Last of Us, realizzato dal team di Uncharted. Svelato anche il single player di God of War: Ascension.

Sony punta in alto con nuovi giochi per PS3 e PSVita

In mancanza di novità hardware Sony ha centrato la conferenza dell'E3 sui numerosi giochi che usciranno nei prossimi mesi su PS3 e PSVita, con alcune interessanti esclusive e diversi nuovi progetti.

Beyond: Two Souls, una nuova esclusiva PS3 direttamente dai creatori di Heavy Rain

La novità più entusiasmante è sicuramente Beyond: Two Souls, il nuovo progetto di Quantic Dream. Il talentuoso team di sviluppatori, responsabili dell'apprezzato Heavy Rain e di un'intrigante demo tecnica svelata qualche mese fa, ha svelato il trailer e alcune caratteristiche di questo gioco attraverso le parole di David Cage, direttore del team di sviluppo.

In Beyond: Two Souls impersoneremo Jodie Holmes attraverso 15 anni della sua vita. Cage ha tenuto la bocca cucita su molti dettagli, ma ha spiegato che Ellen Page (nota per alcuni successi cinematografici come Juno, X-men: Conflitto finale e Inception) sarà l'attrice che "presterà" le proprie fattezze al personaggio principale.

Dopo la breve presentazione di Cage si è potuto assistere al gioco in azione, uno scambio di battute molto cinematografico fra Jodie e un poliziotto. La dimostrazione ha lasciato appositamente molti misteri sulle dinamiche di gioco, ma è chiaro che la protagonista potrà sfruttare alcuni non precisati poteri sovrannaturali.

A giudicare dal titolo del gioco e dai commenti di Jodie nel filmato sembra che un'entità invisibile di nome Ivan accompagnerà la giovane donna nella sua avventura. A livello grafico siamo di fronte a un elevato dettaglio di espressioni e di animazioni facciali, come d'altronde ci si aspetta dai creatori di Heavy Rain. Purtroppo non ci sono ulteriori informazioni sulla data d'uscita, ma siamo pronti a scommettere che sarà dura riuscire a metterci le mani sopra prima del 2013.

Il titolo di Quantic Dream non è stato l'unico piatto forte della conferenza di Sony, che ha approfittato dell'occasione per mostrare nuovo materiale su due giochi già annunciati nei mesi scorsi: God Of War: Ascension e The Last of Us.

Il primo è un nuovo capitolo delle avventure di Kratos, celebre protagonista della sanguinosa saga che fin dalla Playstation 2 ci ha offerto scontri memorabili con le più potenti divinità dell'Olimpo. Qualche settimana fa abbiamo potuto ammirare un primo assaggio della modalità multiplayer (una novità della saga), mentre ora Sony ha mostrato anche una gustosa anteprima della campagna single player.

Gli appassionati in cerca di combattimenti brutali e sanguinari avranno pane per i loro denti, come da tradizione. Kratos potrà sfruttare anche alcune abilità magiche, come il riavvolgimento del tempo, ma la sensazione è quella di trovarsi di fronte al solito God of War, nel bene e nel male. Dopotutto gli appassionati non chiedono altro e la gradita aggiunta del multiplayer non può fare che bene a una saga che forse comincia a sentire il peso degli anni.

The Last of Us è invece un nuovo progetto, ma anche in questo caso non si può parlare di novità. L'evento di Sony ha permesso tuttavia di dare un'occhiata più ravvicinata a questo titolo e la demo ha mostrato l'enfasi degli sviluppatori sulla componente "survival" del gioco. Il titolo riesce a centrare in pieno l'obiettivo di enfatizzare la disperazione e la brutalità di persone che non hanno più niente da perdere.

Lo sviluppo del gioco è in mano al team di Naughty Dog, creatori della celebre saga di Uncharted, e ancora una volta i programmatori dimostrano di saperci fare con la console di Sony. Aspettatevi dunque una qualità grafica all'altezza delle aspettative, almeno considerando gli attuali standard di Playstation 3.

Purtroppo non sappiamo ancora la data d'uscita di questi due giochi, ma siamo sicuri che nei prossimi mesi scopriremo questo dettaglio, insieme a molte altre nuove informazioni.

Lo show di Sony ha svelato anche alcune esclusive per PSVita, come Assassin's Creed III: Liberation, un nuovo capitolo della celebre saga di Ubisoft. Questo nuovo titolo sarà ambientato a New Orleans verso la fine del 18° secolo. Per la prima volta nella storia di Assassin's Creed i giocatori impersoneranno una protagonista femminile, che si chiamerà Aveline.

La protagonista di Assassin's Creed 3: Liberations

Ovviamente Ubisoft non si lascerà sfuggire la possibilità di convincere i giocatori a comprare anche Assassin Creed III ed ha intenzione di offrire diversi contenuti aggiuntivi a chi acquisterà il capitolo per PSVita. Si parla di skin personalizzate e bonus per avere più munizioni in Assassin Creed III, un incentivo che a dire il vero ci sembra un po' risicato, ma sempre meglio di nulla.

Sony ha inoltre svelato che in occasione dell'uscita di AC: Liberation renderà disponibile un bundle con il gioco e una PSVita bianca. Per mettere le mani su tutto ciò bisognerà aspettare il 30 di ottobre.

Un'altra esclusiva per la console portatile dell'azienda giapponese è Call of Duty: Black Ops – Declassified. Sostanzialmente si tratta di un nuovo capitolo della saga milionaria di sparatutto di Activision, e l'idea di offrire il celebre gameplay multiplayer su un dispositivo portatile potrebbe convincere numerosi giocatori all'acquisto di PSVita. O almeno questo è quello che spera Sony. In ogni caso se ne riparlerà in occasione delle vacanze natalizie, quando Call of Duty: Black Ops – Declassified farà il suo debutto sul mercato.

Un'ampia fetta della presentazione di Sony ha mostrato un nuovo progetto chiamato Wonderbook, nato dalla collaborazione fra l'azienda giapponese e la penna di J.K. Rowling, l'autrice dei libri di Harry Potter. In sostanza si tratta di un'esperienza interattiva da giocare con il Move, il controller di PS3 in grado di rilevare i movimenti dei giocatori.


Grazie alla realtà aumentata si potranno espandere i contenuti di quello che all'apparenza sembra un normalissimo libro, grazie agli effetti grafici visualizzati sullo schermo televisivo. Muovendo il Move si potranno creare incantesimi e rendere "vivo" il Wonderbook.

Un prodotto chiaramente indirizzato all'utenza più giovane, che all'E3 non ha riscosso l'entusiasmo sperato, complice il target specifico di utenti e alcuni problemi di controllo che hanno dilatato i tempi della dimostrazione.

Per scoprire di persona le potenzialità di questo "libro  delle meraviglie" bisognerà aspettare la stagione natalizia. Magari i vostri nipotini o i cuginetti più piccoli ne andranno pazzi, noi preferiamo concentrarci sui vari Beyond: Two Souls, The Last of Us e God of War. A ognuno il suo!

Continua a pagina 2
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #PlayStation?
Iscriviti alla newsletter!