Hot topics:
News su Black Friday 2017
7 minuti

Spotonway dà i super poteri marketing ai piccoli negozianti

Spotonway è un servizio digitale di programmi fedeltà per PMI inventata da una piccola startup. Consente a ogni esercente di offrire premi personalizzati e di avere in tempo reale analisi sul comportamento della propria clientela.

Spotonway dà i super poteri marketing ai piccoli negozianti

Spotonway è un servizio digitale pernsato per le piccole e medie imprese per fidelizzare la clientela. È adottabile in ogni settore ma sicuramente si esprime al meglio nel commercio. Ogni esercente infatti può attivare carte fedeltà e personalizzare premi come avviene nella grande distribuzione. Abbiamo intervistato il co-fondatore della startup omonima Paky Michele Russo.

Startup italiane di successo

Startup italiane di successo

La rubrica è completamente dedicata alle nuove realtà imprenditoriali emergenti, ovviamente legate al mondo della tecnologia e del digitale. Ogni settimana Tom's Hardware darà visibilità a una startup e il suo fondatore, nella speranza che altri giovani possano trarre ispirazione. E magari qualche business angel o venture capital si metta una mano sul cuore e un'altra al portafogli. Scrivetemi a dario.delia@tomshw.it.

Perché a 50 anni dalla morte di John Fitzgerald Kennedy c'è una frase del discorso del suo insediamento che è ancora carica valore e forza propulsiva. "Non chiedete che cosa il vostro paese può fare per voi, ma cosa voi potete fare per il vostro paese".

Pronti. Partenza. Via!


Presentati

Mi chiamo Paky Michele Russo, 28 anni, pugliese. Sono laureato in BSc, Management and Marketing presso l'Università LUMSA di Roma. 

Dopo la laurea ho avuto un’esperienza lavorativa a Bangkok come International Business Developer per Rocket Internet (Lazada Ltd. Thailand) ed Head of Social Media Marketing per Groupon Asia. Ma l'estremo oriente e le grandi corporation non hanno placato il mio entusiasmo; infatti sin da quando avevo 14 anni volevo inventarmi qualcosa di mio che mi permettesse di prendere parte alla vita quotidiana di tutti.  Così ho rinunciato a una carriera internazionale per investire in Italia.

Tornato in Italia ho ricominciato dalla mia città, Foggia, dando vita alla startup Wukumpra, una piattaforma di offerte online. In pochi mesi Wukumpra ha mostrato metriche altamente positive che hanno consentito a me e al mio co-founder Romolo Romeo di crescere e far nascere Spotonway. Abbiamo partecipato alla Wind Business Factor e ci siamo aggiudicati il primo posto. Questa vittoria ha permesso a Spotonway, a Dicembre 2013, di essere selezionata da LUISS Enlabs per il programma di accelerazione riservato alle imprese innovative ricevendo un finanziamento micro-seed da parte di LVenture Group, holding di venture capital quotata alla Borsa Italiana.

Successivamente Spotonway ha conquistato l'attenzione di molti investitori e, ad Agosto 2014, abbiamo chiuso un nuovo round di investimento pari a 215.000 Euro sottoscritto da LVenture Group e Investitori Privati.

Paky Michele Russo

Paky Michele Russo


Presenta la tua startup

Spotonway è il Programma Fedeltà Digitale, unico in Italia, che aiuta le PMI a incrementare, valorizzare e fidelizzare la propria clientela nel lungo periodo. Il programma permette ad ogni esercente di offrire premi personalizzati e di avere in tempo reale analisi sul comportamento della propria clientela.

Inoltre, con Spotonway l'esercente ha accesso ad una serie di informazioni demografiche che gli permettono di lanciare campagne di email marketing altamente profilate. Spotonway fornisce agli esercenti affiliati un iPad mini da posizionare vicino il registratore di cassa per interagire con i clienti dotati di tessera e/o applicazione mobile (iOS e Android).

Spotonway

Spotonway

Il programma è universale in quanto la carta fedeltà e le relative applicazioni mobile possono essere utilizzate in tutti i negozi affiliati, ma i punti accumulati presso uno specifico esercente sono spendibili soltanto presso lo stesso. 

La mission di Spotonway è accendere i riflettori sui piccoli esercenti messi in ombra dalla GDO e dai grandi centri commerciali e attualmente è presente in numerose attività localizzate in diverse zone di Roma. Il target della startup sono tutte le attività commerciali appartenenti a diverse categorie merceologiche: dalla ristorazione al tempo libero, dalla bellezza & benessere allo shopping e altro ancora.


La più grande difficoltà che hai incontrato nello sviluppo del tuo progetto

Sin dall'inizio ho creduto fortemente nell'idea di Spotonway e, con il mio team, che ad oggi è costituito da 17 persone, abbiamo lavorato duramente affinché il nostro progetto si realizzasse e fosse apprezzato dagli investitori, dagli esercenti e dagli utenti…insomma dalla gente!

Le difficoltà ci sono state e continuano ad esserci, ma per fortuna l'ecosistema italiano, quello romano in particolare, è ricco di risorse: incubatori virtuali e reali che ti permettono di raccontare la tua idea, di confrontarti con chi ha esperienza e può aiutarti a dargli una struttura; programmi di formazione e acceleratori che ti forniscono le basi anche economiche per partire. Per il resto bisogna crederci e non arrendersi, perché il percorso è faticoso e, fuori da questi contesti, il supporto non è garantito.


Un consiglio per tutti gli startupper

Per me Spotonway non è solo il mio lavoro, ma è anche il mio hobby! Questo per dire che se un ragazzo vuole costruire la sua startup deve crederci veramente e concentrarsi totalmente sul progetto, deve essere follemente innamorato della sua idea!

Per iniziare ci sono dei passaggi fondamentali da fare: avere una buona idea, creare un team fortemente coeso, capire i punti di forza e di debolezza del progetto ed essere disponibili ad apportare modifiche nel proprio modello di business.

Spotonway Map

Spotonway Map

Bisogna sempre crederci, non basta avere la motivazione iniziale per buttarsi in un campo nuovo e fare qualcosa di proprio, ma bisogna sempre tenere i piedi per terra e tenere duro. Spesso, dopo la fase iniziale comincia il periodo più difficile ed è in questo momento che molte startup iniziano a crollare perché non riescono a fare fundraising o perché la concorrenza è molto forte o perché il team non funziona. In questa fase non bisogna mai perdere la motivazione ed è fondamentale parlare con gli altri e non fermarsi anche se nel percorso si incontrano sempre tanti ostacoli!


Un errore da non fare

Penso che sia importante credere nella propria idea, ma consiglio di non affezionarsi mai troppo alla stessa. Dico questo per esperienza personale! Spotonway infatti è nata come piattaforma di couponing, proponendo agli utenti offerte geolocalizzate create ad hoc dai nostri affiliati.

Dopo 4 mesi dal lancio abbiamo capito che i coupon negli ultimi anni hanno modificato il comportamento d’acquisto dei consumatori e, invece di  aiutare i commercianti a far crescere il loro business, hanno cannibalizzato il mercato, non favorendo la fidelizzazione della clientela.  

E così, sicuri della nostra idea, abbiamo deciso di cambiare ponendoci un obiettivo ben chiaro: supportare realmente le piccole e medie imprese italiane a rafforzare il legame con i propri clienti e consentire ad ogni consumatore di trarre vantaggi per tutti i suoi acquisti.  In due mesi di duro lavoro siamo riusciti a modificare il nostro modello realizzando la nuova piattaforma e lanciando sul mercato il nostro programma fedeltà digitale.


Due motivi per continuare a fare impresa e credere nel Made in Italy

  • Per dimostrare che con perseveranza e passione anche in Italia ce la possiamo fare.
  • Perché emigrare non deve essere l’unica soluzione.
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #E-Gov?
Iscriviti alla newsletter!