Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
News su Guide ai regali di Natale
3 minuti

Sull'ascensore spaziale che porta alle Fontane del paradiso

La costruzione di un ascensore spaziale è di grande attualità: ecco come l'ha immaginato Arthur C. Clarke in Le fontane del paradiso.

Sull'ascensore spaziale che porta alle Fontane del paradiso

Abbiamo parlato spesso di scienziati che si dannano per ricreare nella realtà idee nate dalla fantascienza, e di scoperte scientifiche riadattate da scrittori e registi. Più raro è il caso in cui Scienza e fantascienza si intrecciano e si alternano ampliando delle idee. Un esempio è quello del libro che vi propongo oggi, "Le fontane del paradiso", un sempreverde che acquisisce costantemente nuovo vigore dalle notizie di attualità.

Fontane

Se finora avete scansato questo classico, è l'occasione buona per recuperare. Molti lo avranno a casa, in libreria, visto che è uno degli imperdibili della collana Urania. Chi non ce l'ha può comprarlo per pochi euro, nuovo o usato. Perché lo consiglio? Perché tratta un argomento quanto mai attuale: un ascensore spaziale.

Un tema che è tuttora avvolto dall'aura di fantascienza, nonostante i progetti di aziende sparse in tutto il mondo, fra cui Google, la canadese Thoth Technology e la giapponese Obayashi, per citare le ultime notizie che abbiamo pubblicato.

Sfogliando il libro scoprirete che l'idea è venuta a Clarke leggendo documenti scritti negli anni '70 da scienziati con idee altamente rivoluzionarie. Lui l'ha adattata in un romanzo che ho amato particolarmente, anche perché è un efficace intreccio fra storia ed evoluzione tecnologica. È interessante leggere la sapiente descrizione della nascita di questa idea e sono ancora più avvincenti lo sviluppo e i numerosi ostacoli che portano alla realizzazione di un piano così ambizioso.

Nasa space elev

Non basta: il continuo parallelo fra la storia del luogo in cui si costruisce l'ascensore e i tempi moderni tratteggia un quadro che da una parte aggancia alla realtà e alla tradizione popolare, dall'altra conferisce quel pizzico di magia che spoglia l'evoluzione scientifica di quella freddezza che spesso la caratterizza.

Un altro motivo per cui ho trovato interessante questo libro è l'ambientazione storica, ovviamente in un futuro che è ancora lontano da noi e che presenta un'evoluzione possibile e credibile della società, come spesso avviene nei libri di questo autore straordinario.

Arriverà davvero il momento in cui ci sarà un unico governo mondiale a tutela del bene comune senza confini, e che impatto avrà un contatto con un'intelligenza extraterrestre sull'umanità?

Per vedere tutti gli altri libri recensiti in questa rubrica fate clic qui.

Le fontane del paradiso
eBook Kindle eBook Kindle
eBook formato ePUB eBook formato ePUB
mondadoristore
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Libri?
Iscriviti alla newsletter!