Super Mario Run, previsti un miliardo di download

Super Mario era una tra le icone papabili per lanciare al meglio la strategia mobile di Nintendo, ma in pochi forse si aspettavano l'annuncio sorprendente di un gioco iOS durante l'evento Apple di ieri. Shigeru Miyamoto è stato subito dopo raggiunto da Matt Peckham del TIME, a cui ha fornito ulteriori dettagli su Super Mario Run, il suo sviluppo e il futuro delle applicazioni Nintendo per smartphone e tablet.

Il team che sta sviluppando Super Mario Run è in gran parte composto dal team di sviluppo originale di Super Mario, inclusi lo sviluppatore Takashi Tezuka e Miyamoto stesso come producer. Sono stati riuniti tutti gli sviluppatori di Nintendo che conoscono al meglio i giochi a scorrimento laterale di Mario in modo da poter sviluppare il prodotto migliore, unico e non un semplice port. DeNA è al lavoro sugli elementi di "crescita ed espansione e personalizzazione del gameplay di Mario".

supermario run ios

Alla domanda di come si stia operando per differenziare Super Mario Run da altri runner a scorrimento esistenti, Miyamoto ha risposto che tutto è iniziato dalla voglia di fare un gioco di Mario giocabile con una sola mano. L'approccio è stato: "Come possiamo prendere l'essenza della semplicità di Mario e portarla su dispositivi mobile? E ciò ha significato pensare a un gioco in moto automaticamente, di per sé, ma dove c'è ancora  sfida nel salto e in quel genere di cose che sono unicamente di Mario".

La modalità battaglia è invece pensata per chi ha pochi minuti per giocare, si tratta di una modalità breve che si può giocare molto rapidamente. È  in programma tutta una serie di elementi che richiedono abilità e tecnica. Come ci si migliora in queste abilità e tecniche, si avrà anche maggior motivazione nel competere per i punteggi più alti e simili sfide.

Super Mario Run

In rete si è scherzato sul fatto che Nintendo abbia annunciato più giochi per iOS di quanti ne abbia presentati per NX, ma Miyamoto rassicura tutti affermando che sono sempre al lavoro su giochi per sfruttare al meglio le peculiarità dei propri hardware. Il mercato è mutato rispetto a 30 anni fa, la penetrazione degli smartphone è altissima in tutto il mondo, ed è assolutamente naturale che una grande società voglia abbracciare un pubblico più ampio con i propri prodotti.

Super Mario Run arriverà su dispositivi Android solo in un secondo momento, Apple è stata la scelta primaria anche e soprattuto perché semplifica di molto il processo di compatibilità tra dispositivi diversi. Da un punto di vista "filosofico", Miyamoto ha sottolineato che sono elementi di design molto simili a Nintendo.

Per quanto riguarda la connettività con altre piattaforme Nintendo come Miitomo o NX, non sembrano esserci piani per un'integrazione di Super Mario Run. Il motivo principale è che per il proprio hardware, Nintendo può assumersi la responsabilità di garantire che le funzionalità implementate durino per tutto il ciclo di vita del sistema, mentre è difficile gestire ciò che un'altra società fa con il proprio hardware.

Tuttavia, Super Mario Run potrà potenzialmente connettersi a My Nintendo per accedere ad esempio all'elenco degli amici. Questi dati potrebbero a loro volta essere sfruttati da Nintendo per la parte di gameplay del Mushroom Kingdom - una modalità che consente di creare il proprio Regno dei Funghi utilizzando le monete ottenute nelle altre due modalità  - per realizzare qualcosa per i propri dispositivi.

Super Mario Run

Se la svolta mobile di Pokémon GO ha insegnato qualcosa è che milioni di persone ci stanno giocando, che siano appassionati di lunga data o utenti alla prima esperienza con i Pocket Monsters. Le vendite degli altri giochi del franchise aumentano e ringraziano. Nintendo prevede un effetto a cascata simile anche per Super Mario Run e gli analisti non esitano a prevedere più di un miliardo di download per questo gioco mobile. Voi che ne pensate?

Pubblicità

AREE TEMATICHE