Il termosifone-computer che mina Ethereum e riscalda casa

La francese Qarnot ci riprova. Dopo aver annunciato l'uso di processori Ryzen Pro per riscaldare alcune case popolari gratis a Bordeaux con il suo Q.rad, poi concretizzatosi nel modello QH-1, ecco arrivare un secondo "termosifone-computer", il QC-1.

qarnot qc 1 crypto heater 02

L'idea d'integrare componenti hardware in una sorta di calorifero e collegare il tutto alla rete affinché tale soluzione possa svolgere operazioni di calcolo e produrre calore per riscaldare gli ambienti è senz'altro affascinante. Si prendono i proverbiali "due piccioni con una fava", trasformando un oggetto tradizionalmente privo di valore aggiunto.

Nel primo progetto il calorifero-computer integrava fino a tre CPU AMD Ryzen Pro, destinate a svolgere tramite cloud calcoli per il rendering 3D e gli effetti visivi di studi cinematografici, ma anche analisi dei rischi per banche, per farvi solo due esempi.

qarnot qc 1 crypto heater 03

Con QC-1 la destinazione d'uso è diversa e segue il fenomeno del momento, il mining di criptovalute. Il nuovo QC-1 genera il calore grazie al mining, di default Ethereum, anche se può essere impostato anche per minare altre criptovalute dato che fondamentalmente è un server Linux a cui si può accedere direttamente.

qarnot qc 1 crypto heater 01

In dimensioni di 65 x 62,5 x 15 cm per un peso di 27 chilogrammi troviamo due schede video Sapphire Nitro+ Radeon RX 580 GB, capaci di offrire un hash rate di 60 MH/s. Secondo Qarnot è possibile guadagnare fino a 100 euro al mese con l'attuale valore di Ethereum - se non si conta il prezzo dell'energia elettrica. C'è anche un alimentatore da 500 watt. Presente anche una CPU, ovviamente, ma non conosciamo il modello.

qarnot qc 1 crypto heater 04

Il tutto produce ovviamente un bel po' di calore, che può riscaldare un ambiente di 20 metri quadrati, quindi in una casa sarebbe ideale averne più di uno, anche se il termo-computer non si fa mancare due conduttori tradizionali per aumentare il calore prodotto qualora ve ne fosse bisogno.

Prestazioni nel mining di Ethereum, GeForce vs. Radeon - Le migliori schede video per il mining di criptovalute

Il termo-computer è realizzato in alluminio anodizzato e legno, e chiaramente offre connettività, tra cui quella Ethernet. Il tutto è controllabile e monitorabile tramite uno schermo capacitivo, dal web e da una app su smartphone. Il prezzo di QC-1 è 2900 euro, alto certo, ma se si pensa ai potenziali guadagni in un'ottica di lungo periodo, è una cifra effettivamente non così alta.

Ryzen 5 1600X Ryzen 5 1600X
   
Ryzen 5 1600 Ryzen 5 1600
   
Ryzen 5 1500X Ryzen 5 1500X
   
Ryzen 5 1400 Ryzen 5 1400
   
Ryzen 5 2400G Ryzen 5 2400G
   

Pubblicità

AREE TEMATICHE