VRMark, 3DMark e AotS: Escalation

Abbiamo fatto test con modalità Game e Creator, quindi possiamo confrontare le configurazioni ottimizzate per il gaming e quella standard. I Threadripper hanno anche due "interruttori software" che permettono ulteriori configurazioni uniche, quindi abbiamo testato anche con tutti i core a disposizione e accesso alla memoria impostato su Local. Questi risultati "Local/SMT" garantiscono un buon incremento prestazionale nei giochi che sfruttano pesantemente i thread. Presentiamo diversi grafici con tutte le configurazioni ma a causa di limiti di spazio con quelli sulla variabilità del frame time, spesso inseriamo grafici secondari con ulteriori dati prestazionali.

AMD dice che alcuni giochi preferiscono configurazioni differenti, ma non abbiamo una lista dettagliata di impostazioni preferite per i singoli titoli. La speranza è che questo possa servire da guida ai giocatori che cercano le migliori impostazioni per i loro giochi preferiti.

Intel ha pubblicato un nuovo microcode per i processori Skylake-X la scorsa settimana. Questo microcode riduce le prestazioni in diversi titoli e anche l'offset AVX di due bin. Abbiamo anche notato soglie di attivazione di Turbo Boost molto inferiori, ma questo potrebbe essere legato a un nuovo BIOS di MSI. Immaginiamo che i cambiamenti derivino dai problemi di consumo e temperatura che abbiamo incontrato nei nostri test. Abbiamo ritestato entrambe le CPU Skylake-X con il microcode più recente.

Le prestazioni di gioco di Ryzen sono in costante evoluzione. In questo articolo trovate tutti i processori ritestati con gli ultimi driver di chipset, GPU, BIOS e patch dei giochi. I risultati che vedete sono confrontabili solo con la recensione di Ryzen 3 1300X.

VRMark e 3DMark

VRMark premia il throughput IPC e la frequenza, quindi Ryzen Threadripper finisce in coda al grafico mentre i modelli Intel sono davanti. Sospettiamo inoltre che VRMark non sia ottimizzato, quindi la situazione potrebbe cambiare in futuro.

vrmark1
vrmark2
vrmark3
vrmark4

Threadripper 1950X si comporta meglio nel test DX11 sulla fisica che sfrutta pesantemente i thread, dove guida con un ampio margine e riesce a passare davanti al Core i9-7900X overcloccato durante il test CPU DX12 grazie al copioso numero di core. Il Core i7-7700K soffre in ambedue i test a causa del progetto quad-core.

Le prestazioni gaming, dalla prospettiva della CPU, dipendono altamente dalla generazione della massima quantità di draw call, a volte decine di milioni al secondo, usando l'API. Threadripper 1950X si comporta bene nei test DX12 che sfruttano i thread, ma le prestazioni Vulkan soffrono con tutti e 32 thread attivi.

Ashes of the Singularity: Escalation

ashes1
ashes2
ashes3
ashes4
ashes5
ashes6
ashes7
ashes8

Ashes of the Singularity: Escalation è un titolo che scala bene all'aumentare dei thread. Questa è musica per le orecchie di Threadripper che è davanti nella sua configurazione overcloccata, ma il Core i9-7900X con il 60% di core in meno mette in campo una difesa accanita. Il 1950X non si comporta bene in configurazione standard; il Core i7-7820X riesce a battere il contendente a 16 core.

Pagina precedente

Civilization VI, Battlefield 1 e Dawn of War III

Civilization VI, test AI

civilization

I processori quad-core tendono a offrire le prestazioni migliori nel test AI di Civilization VI che misura la potenza di calcolo disponibile durante una sessione di gioco dello strategico a turni. Il Core i9-7900X si comporta molto bene e battaglia per la supremazia con il 7700K. Il 1950X overcloccato in modalità Game offre prestazioni di tutto rispetto, mentre finisce a fondo classifica nella configurazione stock. La cosa interessante che osserviamo è che il 1950X con impostazione Local/SMT offre le prestazioni migliori in configurazione stock, ma finisce sotto quando è overcloccato. Questo è l'unico titolo in cui abbiamo incontrato questo fenomeno ripetibile.

Civilization VI, test grafico

civgraphics1
civgraphics2
civgraphics3
civgraphics4
civgraphics5
civgraphics6
civgraphics7
civgraphics8

Avevamo notato la tendenza delle CPU Skylake-X a comportarsi piuttosto male in questo test, il che è probabilmente segno di una regressione prestazionale collegata alla nuova architettura mesh. I processori Threadripper in configurazione standard superano la soluzione di Intel, e in particolare anche il 1950X overcloccato con impostazioni SMT/Local batte il Core i9. Potete chiaramente vedere alcuni passi falsi del 7900X nel grafico del frame time. Il Core i7-7700K overcloccato, invece, è davanti a tutti.

Battlefield 1 (DX11)

battlefield1
battlefield2
 
battlefield3
battlefield4
battlefield5
battlefield6
battlefield7
battlefield8

I processori Threadripper craeno qualche lag nei primi secondi della scena, il che contribuisce a una certa variabilità del frame time e alle prestazioni più basse. Il 1950X overcloccato in modalità Game riesce a evitare il lag iniziale e offre le prestazioni generali migliori per quanto riguarda l'offerta AMD. È evidente che la differenza tra la maggior parte dei processori è minore di quella che vediamo in altri titoli, anche se il Core i9-7900X overcloccato fornisce un po' di prestazioni in più che gli consentono di prendere un leggero distacco.

Warhammer 40,000: Dawn of War III

warhammer1
warhammer2
warhammer3
warhammer4
warhammer5
warhammer6
warhammer7
warhammer8

Il Core i7-7820X con otto core fatica durante la sessione di test, ma riesce a battere il 1950X stock nella sua modalità Local/SMT. Abbiamo notato un grande miglioramento con Threadripper stock semplicemente passando in modalità Game, ma un overclock decente del 3,9% non offre molte prestazioni in più. Questo contrasta con il grande miglioramento in OC che vediamo con i7-7700K e i9-7900X, il che implica che questo gioco potrebbe beneficiare di ottimizzazioni mirate.

Grand Theft Auto V, Hitman e Shadow of Mordor

Grand Theft Auto V

gta1
gta2
gta3
gta4
gta5
gta6
gta7
gta8

Grand Theft Auto V ha sempre girato bene sulle architetture Intel con alte frequenze e throughput IPC, e questo trend si conferma in questa nuova ondata di test. Entrambi i processori Intel rispondono bene all'overclock, mentre Threadripper 1950X meno. L'impostazione overcloccata Local/SMT offre la prestazione migliore, ma non altera in modo rilevante la gerarchia prestazionale. Il Core i9-7900X offre le migliori prestazioni al novantanovesimo percentile con un ampio margine.

Hitman (2016)

hitman1
hitman2
hitman3
hitman4
hitman5
hitman6
hitman7
hitman8

Vediamo una variabilità piuttosto evidente con i Ryzen Threadripper durante la sequenza di test di Hitman, con il 1950X che mostra variabilità in entrambe le impostazioni standard. Persino un po' di overclock non fa molto per rettificare i picchi nel frame time. La cosa interessante è che il processore stock in modalità Gaming è dietro la modalità Creator di un margine tangibile.

Shadow of Mordor

middleearth1
middleearth2
middleearth3
middleearth4
middleearth5
middleearth6
middleearth7
middleearth8

Il Core i7-7700K overcloccato è decisamente davanti in questo vecchio titolo che sfrutta poco i thread.

Continua a pagina 6

Pubblicità

AREE TEMATICHE