Hot topics:
News su Black Friday 2017
11 minuti

Test ASRock X370 Killer SLI/ac per processori AMD Ryzen

ASRock X370 Killer SLI/ac alla prova. Una scheda madre socket AM4 per APU di settima generazione e CPU Ryzen che non si fa mancare il Wi-Fi.

Test ASRock X370 Killer SLI/ac per processori AMD Ryzen

Scheda madre con l'istinto da Killer?

I processori Ryzen sono una realtà di mercato e non più un oggetto misterioso, per cui sono in molti a guardare alle schede madre con chipset X370 per realizzare computer da gioco. La maturità della piattaforma socket AM4, con la pubblicazione dei nuovi BIOS nelle ultime settimane (AGESA 1.0.0.6), ha fatto importanti passi avanti, quindi è possibile dare uno sguardo alle schede madre con una maggiore sicurezza sul fatto che espongano il loro pieno potenziale.

La ASRock X370 Killer SLI/ac, una ASRock X370 Killer SLI con modulo Wi-Fi, si presenta con un look che non passa certo inosservato - sembra una Fatal1ty X370 Gaming K4 con colori diversi - oltre che diverse caratteristiche utili. Nella scatola, oltre alla motherboard, troviamo una mascherina, due cavi SATA, due antenne, alcune viti di ritenzione M.2, il CD per l'installazione dei software di supporto e lo SLI HB Bridge.

ASRock X370 Killer SLI/ac
Socket AM4
Chipset AMD X370
Form factor ATX
Regolatore di tensione 8+4 fasi
Video (1) HDMI 1.4
USB 10 Gbps: (1) Type C, (1) Type A; 5 Gbps: (6) Type A
Rete (1) Gigabit Ethernet
Audio (5) Analogico, (1) uscita digitale
Vecchie porte (2) PS/2
Altre porte / jack (2) Antenne Wi-Fi
PCIe x16 (2) v3.0 (x16/x0, x8/x8)
PCIe x8
PCIe x4
PCIe x1 (4) v2.0
CrossFire/SLI 2x / 2x
Slot DIMM (4) DDR4
Slot M.2 (1) PCIe v3 x4 / SATA3, (1) PCIe Gen2 x2 / SATA3, (1) E Key WiFi (preinstallato)
Porte U.2
Porte SATA (6) 6 Gbps
Connettori USB (2) v3.0, (2) v2.0
Connettori ventole (4) 4-Pin
Vecchie interfacce
Altre interfacce COM, TPM, AMD Fan LED, 2x RGB, FP Audio
Pannello diagnostico
Tasto interno/switch ✗/✗
Controller SATA/RAID integrati (0, 1, 5, 10)
Controller Ethernet Intel I211AT
Controller Wi-Fi / Bluetooth Intel 802.11 a/b/g/n/ac / Bluetooth v4.2 / v3.0
Controller USB
Codec audio HD ALC892
DDL/DTS Connect ✗/✗
Garanzia 3 anni

Dal punto di vista del layout troviamo un heatsink per il regolatore di tensione simile a quello della Gaming K4, un regolatore di tensione con 8 + 4 fasi e slot PCIe e M.2 disposti nello stesso modo. I connettori nel pannello posteriore permettono a una APU di settima generazione (Bristol Ridge) di accedere a una porta HDMI 1.4.

floating bottomleft 1200
Clicca per ingrandire
floating topleft 1200
Clicca per ingrandire

Tutti i processori Zen possono usare due USB 3.1 Gen 2 (Type A e Type C), 6 USB 3.1 Gen 1, Gigabit Ethernet, cinque jack audio analogici, uno digitale e due PS/2. A differenza della Gaming K4 la Killer ha antenne Wi-Fi e porte installate e collegate alla scheda M.2 inclusa.

backpanel 1200
Clicca per ingrandire
sata led 1200
Clicca per ingrandire

Lungo il bordo inferiore ci sono i soliti connettori, come quello USB 2.0, quelli delle ventole, i collegamenti per l'audio del pannello frontale, il tasto clear CMOS e altri. I connettori della pompa del sistema a liquido sono attestati per 1,5A o 18W, adeguati per soluzioni di raffreddamento modeste. Sul bordo superiore abbiamo due connettori a 4 pin aggiuntivi per le ventole, connettori DIMM a singolo switch e spazio appena sufficiente attorno al connettore a 8 pin 12V per le nostre dita.

wifi routing 1200
Clicca per ingrandire
m2 wifi 1200
Clicca per ingrandire

Anche se simile nel layout alla Gaming K4, la Killer SLI/ac condivide lo stile bianco e nero della cugina Taichi. I connettori RGB si trovano nel quadrante in basso a destra, e i connettori della ventola AMD LED sono lungo il bordo destro insieme al connettore ATX e il connettore USB 3.0.

vreg 1200
Clicca per ingrandire
box front 1200 JPG
Clicca per ingrandire

Per l'archiviazione sono presenti sei interfacce SATA 6 Gbps. ASRock include un connettore Ultra M.2 per connettività NVMe in presenza di processori Ryzen, mentre la porta M.2 inferiore è collegata con due linee PCIe Gen2 a 10 Gb/s. La Killer SLI non si fa mancare una scheda Wi-Fi Intel Wireless-AC 3168 802.11ac in uno slot M.2 dedicato.

pcie 1200
Clicca per ingrandire
12v ATX 1200 JPG
Clicca per ingrandire

Tutto sommato non c'è molto di cui lamentarsi riguardo l'estetica e la disposizione dei connettori.

Software & Firmware

La ASRock X370 Killer SLI/ac condivide un'interfaccia UEFI simile alla Gaming K4. Troviamo le classiche opzioni ASRock, con OC Tweaker che offre tutti i parametri per l'overclock.

02
Clicca per ingrandire
03
Clicca per ingrandire
04
Clicca per ingrandire
01
Clicca per ingrandire

La tensione può essere incrementata a step di 6,25 mV, la frequenza regolata di 25 MHz, mentre le frequenze DDR4 spaziano da 1866 a 4000 MHz. Il menu di configurazione dei timing è completo. Scorrendo la schermata, le impostazioni load line sono descritte piuttosto bene e i canali di tensione aggiuntivi sono aperti alla personalizzazione.

05
Clicca per ingrandire
06
Clicca per ingrandire

Il menu Advanced / AMD CBS offre opzioni familiari per SATA e altro. L'interfaccia dei LED programmabili si trova nella sezione Tools: ognuno dei controller LED può essere programmato con diversi effetti di luce e valori.

07
Clicca per ingrandire

FAN-tastic Tuning permette di programmare le singole ventole con curve differenti, ma per la nostra prova siamo rimasti con il profilo standard per tutte le ventole. FanTuning stabilisce le soglie del firmware per il controllo PWM mediante la misura di RPM e l'assegnazione di impostazioni minime e massime.

08
Clicca per ingrandire
09
Clicca per ingrandire
10
Clicca per ingrandire

Configurazione di prova

Nota: i risultati delle schede madre a confronto con la ASRock X370 Killer SLI/ac sono stati ottenuti con firmware precedenti. Allo stesso tempo, per quanto riguarda il gaming, i risultati della Killer in 4K sono stati raccolti a risoluzione 3840x2160 pixel su un LG 27UD58-B, il vero 4K, mentre per le altre motherboard avevamo svolto test con tre monitor in Nvidia Surround a 3460x1920.

Il resto della configurazione prevede un Ryzen 7 1700X, un SSD Toshiba R400 NVMe e una Gigabyte GTX 970 G1 Gaming. Per questa prova abbiamo usato un dissipatore Noctua NH-U12. Usiamo un kit di G.Skill per i test, insieme a un HyperX che useremo solo nella parte di overclock.

Configurazione dei benchmark
Benchmark sintetici e impostazioni
PCMark 8 Version 2.7.613
Home, Creative, Work, Storage, Applications (Adobe & Microsoft)
SiSoftware Sandra Version 2016.03.22.21
CPU Arithmetic, Multimedia, Cryptography, Memory Bandwidth
DiskSPD 4k Random Read, 4k Random Write
128k Sequential Read, 128k Sequential Write
Cinebench R15 Build RC83328DEMO
OpenGL Benchmark
CompuBench Version 1.5.8
Face Detection, Optical Flow, Ocean Surface, Ray Tracing
Test 3D e impostazioni
3DMark 13 Version 4.47.597.0
Test Set 1: Skydiver, 1920x1080, Default Preset
Test Set 2: Firestrike, 1920x1080, Default Preset
Test Set 3: Firestrike Extreme, 2560x1440 Default Preset
Test software e impostazioni
LAME MP3 Version 3.98.3
Mixed 271MB WAV to mp3: Command: -b 160 --nores (160 Kb/s)
HandBrake CLI Version: 0.9.9
Sintel Open Movie Project: 4.19 GB 4k mkv to x265 mp4
Blender  Version 2.68a
BMW 27 CPU Render Benchmark, BMW 27 GPU Render Benchmark
7-Zip Version 16.02
THG-Workload (7.6 GB) to .7z, command line switches "a -t7z -r -m0=LZMA2 -mx=9"
Adobe After Effects CC Release 2015.3.0, Version 13.8.0.144
PCMark driven routine
Adobe Photoshop CC Release 2015.5.0. 20160603.r.88 x64
PCMark driven routine (light and heavy)
Adobe InDesign CC Release 2015.4, Build 11.4.0.90 x64
PCMark driven routine
Adobe Illustrator Release 2015.3.0, Version 20.0.0 (64-bit)
PCMark driven routine
Test giochi e impostazioni
Ashes of Singularity Version 1.31.21360
High Preset - 1920x1080, Mid Shadow Quality, 1x MSAA
Crazy Preset - 1920x1090, High Shadow Quality, 2x MSAA
High Preset - 4k ~3460x1920, Mid Shadow Quality, 1x MSAA
Crazy Preset - 4k ~3460x1920, High Shadow Quality, 2x MSAA
F1 2015 2015 Season, Abu Dhabi Track, Rain
1920x1080 - UltraHigh Preset, 16x AF
4k ~3460x1920 - UltraHigh Preset, 16x AF
Metro Last Light Redux Version 3.00 x64
High Quality, 1920x1080, High Tesselation
Very High Quality, 1920x1080, Very High Tesselation
High Quality, 4k ~3460x1920, High Tesselation
Very High Quality, 4k ~3460x1920, Very High Tesselation
The Talos Principle Version 267252
1920x1080 - Medium Preset, High Quality, High Tesselation, 4x AF
1920x1080 - Ultra Preset, VeryHigh Quality, VeryHigh Tesselation, 16x AF
4k ~3460x1920 - Medium Preset, High Quality, High Tesselation, 4x AF
4k ~3460x1920 - Ultra Preset, VeryHigh Quality, VeryHigh Tesselation, 16x AF
Processore Ryzen 7 1700X
Dissipatore Noctua NH-U12
Memoria G.SKILL TridentZ RGB
Memoria HyperX Predator Black
Scheda video Gigabyte GeForce GTX 970 G1 Gaming 4G
SSD Toshiba OCZ-RD400 M.2 (256GB)
Alimentatore Corsair AX860
Sistema operativo Windows 10 Pro 64-bit
Audio HD Audio integrato
Rete Gigabit integrata
Continua a pagina 2
AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Motherboard?
Iscriviti alla newsletter!