Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
3 minuti

TIM ADSL e Fibra passano a 28 giorni, e non solo!

TIM ha confermato che da aprile il canone residenziale ADSL e Fibra passerà a 28 giorni. Inoltre sul mobile il traffico extra-soglia mensile sarà solo a pagamento.

TIM ADSL e Fibra passano a 28 giorni, e non solo!

TIM ha annunciato due novità per aprile: canone residenziale ADSL e Fibra (con voce) a 28 giorni, invece che un mese, e traffico mobile mensile extra-soglia a pagamento invece che a velocità ridotta com'era un tempo.Insomma, è una combinazione di jab al corpo dei consumatori. Brutte notizie sia per l'utenza residenziale che quella mobile.

rimodulazione TIM
Rimodulazione residenziale

Nell'ultima fattura di febbraio dei clienti ADSL e Fibra si legge che "a seguito delle mutate condizioni del mercato e a fronte dell'esigenza di allineamento delle nostre offerte al contesto competitivo, a partire dal 1 aprile 2017, le fatture non saranno più mensili ma verranno progressivamente emesse ogni 8 settimane". Inoltre "il corrispettivo degli abbonamenti delle offerte e dei servizi sarà calcolato su 28 giorni e non più su base mensile".

TIM ammette che questa modifica incrementerà il costo annuale dell'8,6% ma anche un risparmio di 20 euro nel caso in cui si riceva ancora la fattura cartacea e si utilizzi il bollettino postale per i pagamenti. In pratica TIM ha deciso di imitare Infostrada e Vodafone, che da tempo anche sul residenziale adottano lo stesso sistema.

Per quanto riguarda il mobile a partire dal 3 aprile tutto il traffico dati extra-soglia mensile non godrà più della riduzione della velocità come si usava un tempo. I clienti per continuare a navigare saranno obbligati ad attivare un'altra opzione di traffico aggiuntivo. Come avviene in questi casi di rimodulazione è prevista per le prossime settimane una campagna di informazione via SMS, sito web, app MyTIM e Interactive Voice Response.

Per entrambe le rimodulazioni (residenziale e mobile) è prevista la possibilità di recedere dai contratti senza penali. Potete spedire una PEC a telecomitalia@pec.telecomitalia.it.

"Nel caso in cui sulla linea sia presente un Prodotto in rateizzazione in corso di vigenza contrattuale (24 o 30 mesi in funzione del prodotto scelto), sarà addebitato il saldo delle rate residue a scadere e il prodotto resterà di proprietà del cliente", puntualizza la nota TIM.

Da ricordare che in concomitanza con questa decisione TIM ha deciso di regalare 1 GB di traffico gratis (smartphone, PC e tablet) per 7 giorni. L'attivazione può avvenire direttamente dalla sezione MyTIM Mobile del sito tim.it o rispondendo SI all'SMS di attivazione spedito da TIM.

AREE TEMATICHE
Vuoi ricevere aggiornamenti su #Telco?
Iscriviti alla newsletter!