Questa testata è partner di La Repubblica e contribuisce alla sua audience
Hot topics:
2

TIM raddoppia il costo delle tariffe voce, ma non per tutti

TIM dal primo aprile 2016 varierà da 10 cent a 20 cent al minuto il costo delle chiamate a consumo verso telefoni fissi e cellulari nazionali dell'offerta Voce e della linea ISDN.

TIM raddoppia il costo delle tariffe voce, ma non per tutti

TIM ha deciso di raddoppiare il prezzo delle chiamate a consumo verso telefoni fissi e cellulari nazionali dell'offerta Voce e della linea ISDN. La variazione entrerà in vigore dal 1° aprile 2016. Nello specifico varierà da 10 cent a 20 cent al minuto e per ogni chiamata sarà previsto uno scatto alla risposta di 20 cent.

"Il costo dell'abbonamento mensile resterà invariato. Sarà anche mantenuto lo sconto del 50% oltre le 3 ore di conversazione al mese per le chiamate verso i telefoni fissi nazionali e l'attuale modalità di tariffazione a scatti anticipati da 60 secondi non subirà alcuna variazione", puntualizza la nota ufficiale TIM.

TIM

La buona notizia è che non ci saranno cambiamenti per chi ha già attiva un'offerta che include linea telefonica, chiamate e/o navigazione Internet in un unico abbonamento. Si pensi ad esempio ai pacchetti Tutto, Tutto Voce, TIM Smart, TIM Smart Fibra e Internet Senza Limiti. Stesso discorso per chi dispone di un'opzione aggiuntiva, come ad esempio SuperChiamaMobile o Alice Tutto Incluso.

"Ti ricordiamo che in ogni momento puoi scegliere di passare a qualsiasi altra offerta di linea fissa di TIM, che include linea telefonica e chiamate illimitate, come ad esempio Tutto Voce, che al prezzo di 29 euro, che include chiamate illimitate verso tutti i telefoni fissi e i cellulari nazionali", conclude la nota.

Al solito i clienti che non vorranno accettare queste nuove condizioni potranno recedere dal contratto entro il 31 marzo 2016, anche passando ad altro operatore, senza costi di disattivazione.

Per procedere in tal senso è necessario inviare una richiesta scritta e fotocopia del proprio documento di identità, in qualità di titolare del contratto da cessare, all'indirizzo "Telecom Italia Servizio Clienti Residenziali, Casella postale n. 111 – 00054 Fiumicino - Roma", oppure via fax al numero gratuito 800.000.187, per consentire così l'azzeramento dei costi di disattivazione. 

Vuoi ricevere aggiornamenti su #Telco?
Iscriviti alla newsletter!